L’I.C. Fucini di Pisa: “La scuola, portatrice di valori sociali e veicolo culturale”

PISA – L’I.C. “Fucini” di Pisa informa e chiarisce che, in una classe dell’Istituto, nel mese di maggio, si è svolta la prima lezione di un Laboratorio di sei ore complessive sull’integrazione tra culture diverse, nell’ambito di molteplici percorsi di integrazione promossi dalla Società della Salute di Pisa d’intesa con l’Ente Locale, a cui la scuola ha aderito, al pari di altri Istituti Scolastici della città.imageTale percorso, approvato dai competenti organismi scolastici, condiviso dai genitori a cui è stato proposto in occasione dei Consigli di Classe di marzo, mira alla conoscenza delle culture presenti nel Territorio, e risponde agli “Assi culturali” previsti dal P.O.F. (intercultura, integrazione, accoglienza,…).

Quest’anno l’attenzione è stata rivolta alla cultura rom; negli anni precedenti, invece, sono stati svolti laboratori di studio su altre culture.

Tali percorsi mirano a formare i cittadini di domani, cittadini che vivranno in una società sempre più multiculturale. La scuola, portatrice di valori sociali e “veicolo” culturale, ritiene doveroso, infatti, cercare, ed attuare strategie attraverso cui sensibilizzare gli alunni sulle culture straniere.

A tal fine, vengono effettuati attività e progetti anche in alcune ore curricolari per guidare ragazzi e ragazze a confrontarsi, sotto la guida attenta di un docente e di un esperto, con storie e culture diverse attraverso l’ascolto, il parlato, la lettura, la scrittura.

La quota oraria curricolare rimane però sempre riservata alla riflessione sulla lingua, allo studio della grammatica e della letteratura italiana, in modo da far acquisire a tutti gli alunni una corretta ed adeguata conoscenza della lingua e della cultura del nostro Paese.

Infine è opportuno sottolineare che la collocazione dei laboratori di integrazione, da sempre attuati in orario antimeridiano, è finalizzata ad estendere l’esperienza a tutti gli alunni delle classi interessate, vista la valenza dell’iniziativa, volta a favorire una convivenza civile priva di pregiudizi e stereotipi.

Fonte: Collegio Docenti Unitario dell’I.C. “R. Fucini” di Pisa

You may also like

By