Licei in scena al Teatro Verdi di Pisa

PISA – Come ogni anno con la primavera al Teatro Verdi si succedono saggi e spettacoli sia degli istituti cittadini che dei laboratori di Fare Teatro.
Due gli appuntamenti questa settimana, con i due Licei entrambi dalla cifra artistica: il Liceo Artistico “F. Russoli” e il Liceo Musicale “G.Carducci”.

Giovedì 11 aprile alle ore 21 (con una matinée per le scuole alle 11.45), in Sala “Titta Ruffo”, il Laboratorio teatrale del Liceo Artistico “F. Russoli” – giunto alla fine del suo ottavo anno di attività – presenta “Chi si innamora è perduto”, su progetto della Prof. Grazia Padovan, regia di Elisa Proietti. Una personalissima riealaborazione e messa in scena ispirata a Pene d’amor perdute, una fra le prime commedie di William Shakespeare, dove si esalta l’amore per lo studio e l’ascetismo, con toni da commedia e di una garbata presa in giro, anche perché in realtà a dominare in tutta la storia è l’amore.

Venerdì 12 aprile alle ore 21 sarà la volta del Liceo Musicale “G. Carducci” che, nel compimento del suo primo quinquennio, schiera sul grande palcoscenico del Verdi la propria Orchestra Sinfonica e Coro (un complesso che nel suo insieme riunisce tutti gli allievi e le allieve di cinque anni di corso) per un ricco concerto che vedrà alternarsi celeberrime pagine di Händel, Bach, Mascagni, Smetana, Shore, Mozart, Offenbach, Strauss, Prokof’ev e Grieg. Dirige il Maestro Carlo Deri, noto compositore e pianista una lunga esperienza come docente in molteplici versanti della didattica musicale, coordinatore delle attività del Dipartimento di Musica del Liceo ed è membro dell’ufficio di Dirigenza del Liceo stesso.

I biglietti per ciascuno dei due appuntamenti sono in vendita al Botteghino del Teatro Verdi; intero 12 euro, ridotto studenti 7 euro.

Per informazioni: tel 050 941111

Loading Facebook Comments ...
By