L’incontro tra la Confesercenti Pisa e il nuovo comandante della polizia municipale

Pisa – Incontro fra la Confesercenti Pisa e il nuovo comandante della polizia municipale.

Diversi i temi affrontati: abusivismo commerciale nella zona del Duomo e del mercato, lotta ai magazzini che alimentano il commercio di merce contraffatta, vendita fuori legge di alcolici per strada.

Durante l’incontro tra la Confesercenti Pisa, rappresentata dal presidente Antonio Veronese, dal responsabile Simone Romoli e dal coordinatore sindacale Giulio Garzella, e il nuovo comandante della polizia municipale Michele Stefanelli, si è detto “Abbiamo incontrato il nuovo comandante – hanno detto Veronese e Romoli – innanzitutto per congratularci del suo nuovo incarico. E’ stata poi l’occasione per ribadire la nostra totale collaborazione per combattere fenomeni che purtroppo in città sono in continua crescita. In tal senso abbiamo registrato una grande disponibilità che ci fa ben sperare. Abbiamo ovviamente fatto riferimento all’abusivismo commerciale, che va dai venditori in piazza dei Miracoli fino a quelli di alcolici in piazza Cavalieri. Ma anche della situazione sul litorale alle porte della nuova stagione, litorale che deve vedere un rafforzamento delle presenze di forze dell’ordine. Siamo consapevoli delle difficoltà di presidiare in modo capillare il territorio, ma occorre uno scatto in avanti a cui tutti dobbiamo contribuire”.

Ancora i due esponenti di Confesercenti: “Un provvedimento che darà innanzitutto una stretta agli spacciatori ma anche la possibilità di allontanare dalla città chi commette reati. Ci auguriamo che sblocchi anche le assunzioni soprattutto nella polizia municipale con l’ampliamento del turn over. Disponibili – concludono Veronese e Romoli – anche a sostenere la firma del nuovo Patto per la sicurezza urbana che, con questi nuovi strumenti normativi, può risultare più incisivo”.

 

By