Linea Firenze-Pisa chiusa per due ore e mezza per investimento mortale

PISA – E’ stata riattivata completamente alle 12.15 la circolazione ferroviaria fra San Romano e Pontedera – sulla linea Firenze – Pisa – sospesa dalle 9.15 alle 11.40 – e poi ripresa su un solo binario a senso unico alternato – per l’investimento mortale di una persona, avvenuto in prossimità di Pontedera.

Oltre al treno direttamente coinvolto – il Regionale 3111 Firenze – Livorno – sono stati 18 i treni interessati dallo stop, necessario per consentire i rilievi dell’Autorità giudiziaria. Di questi due sono stati cancellati interamente, dieci per parte del percorso, mentre sei hanno registrato ritardi fra venti minuti e due ore e mezzo.

Per evitare una sosta di oltre tre ore ai circa 250 passeggeri del Regionale 3111 fermo in linea, personale Trenitalia ha assistito nella discesa dal convoglio i viaggiatori accompagnandoli a bordo di sei autobus sostitutivi, messi a disposizione dall’azienda, che già a partire dalle 10.45 hanno consentito il proseguimento del viaggio fino alla destinazione finale. Effettuate tre ulteriori corse sostitutive fra Empoli e Pontedera.

By