Litorale, in corso i lavori finanziati con i proventi degli stalli blu

PISA – Come già fatto negli anni passati con la realizzazione delle rotatorie per realizzare la circonvallazione di Tirrenia e con altri lavori di asfaltatura, sono partiti nel mese di marzo i lavori finanziati con i proventi degli stalli blu di Marina, Tirrenia e Calambrone.

Sulla base delle richieste avanzate dai cittadini del litorale e delle priorità di intervento stabilite dal Consiglio Territoriale di Partecipazione 1, gli operai di Avr sotto la guida di Pisamo sono partiti con la prima priorità, ovvero l’eliminazione delle barriere architettoniche dai marciapiedi del lungomare. L’intervento è iniziato da Marina, all’altezza del Pappafico, e sta procedendo verso Tirrenia. In corrispondenza degli attraversamenti pedonale i marciapiedi sono stati ribassati già in 15 punti, arrivando fino alla rotatoria con via Pisorno. Gli interventi proseguiranno poi sia verso Marina che verso Calambrone, coinvolgendo anche il primo tratto di via Pisorno fino ai via dei Pioppi, per un totale di 46 ribassamenti.
In corso anche il ripasso della segnaletica stradale a Marina e successivamente a Tirrenia e Calambrone, mentre prosegue parallelamente l’ordinaria attività di pulizia delle caditoie con l’autospurgo su tutto il litorale.

Per terminare il quadro degli interventi sul litorale: è da pochi giorni finita la riasfaltatura di via dei Gattici; finita anche la prima parte dei lavori per la sicurezza idraulica in via Barbolani con la messa in posa di una tubazione scatolare di 10 metri per potenziare il deflusso dell’acqua piovana (seguirà in questi giorni lo scavo del fosso che porta le acque raccolte verso il depuratore del Lamone per terminare l’operazione). Infine sono quasi terminati i lavori di riqualificazione dell’illuminazione pubblica di Tirrenia, in totale 450 nuovi pali ad alluminio pressofuso di colore verde che sostituiscono quelli vecchi, più altri 260 che vengono riverniciati.

Sempre per l’illuminazione proseguono anche i lavori a Marina per per il completo rinnovamento dell’illuminazione pubblica e delle linee: nuovi pozzetti e cavidotti, nuovi cavi elettrici, nuove luci a led e nuovi pali per un totale di 600 punti luce. Un investimento complessivo di 2,6 milioni per riqualificare tutta l’illuminazione pubblica del litorale, curato dell’associazione di imprese Gemmo-Coli.

By