Litorale Pisano, operativo il protocollo per le alghe

PISA – Una riunione urgente convocata per individuare una soluzione ai fenomeni di spiaggiamento delle alghe di enorme entità, promossa e organizzata dal Sindacato Italiano Balneari Sib CONFCOMMERCIOPISA, alla presenza dell’ ingegner Andrea Carli in rappresentanza della Regione ToscanaSalvatore Lucia per la commissione regionale Costa, del presidente dell’Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini, di Roberto Papini del comune di Pisa e un delegato della Capitaneria di Porto, si è svolta venerdì 4 maggio al Bagno Lido di Calambrone.

Al termine dell’incontro, che ha prodotto l’intesa tra enti e associazione dei balneari intorno ad un protocollo operativo, esprime grande soddisfazione Fabrizio Fontani, del Sib ConfcommercioPisa: “Abbiamo convocato con urgenza la riunione e tutti gli enti preposti alla problematica dello spiaggiamento delle alghe hanno risposto positivamente e con grande celerità, e per questo li ringraziamo”.

Alla fine ha prevalso il buonsenso di tutti i soggetti coinvolti, indirizzati verso un obiettivo condiviso, nell’assoluto rispetto delle normative vigenti” – conferma Fontani, che spiega subito dopo: “La soluzione individuata prevede il semplice spostamento delle alghe verso la parte più interna della spiaggia o intorno al piede dunale, eventualmente ricoperte con uno strato di sabbia utile e funzionale a integrarsi alla spiaggia stessa, contribuendo anche alla sua stabilizzazione in funzione anti-erosiva, con la garanzia del massimo rispetto e salvaguardia del naturale equilibrio ambientale. Il protocollo potrà essere applicato ovviamente in casi di spiaggiamenti eccezionali e prevede l’adozione di alcuni semplici adempimenti a carico dei gestori”.

By