L’On. Paolo Fontanelli: “Mai saputo che Bulgarella fosse legato a Cosa Nostra”

PISA – “Che Bulgarella fosse legato a Cosa Nostra non l’ho mai saputo, né mi sono mai arrivate segnalazioni in merito. Quando sono diventato sindaco di Pisa aveva giè fatto importanti realizzazioni come il centro direzionale a Pisanova”, parola dell’On. Paolo Fontanelli.

“Ovviamente lo conoscevo – continua l’ex Sindaco di Pisa – visto che operava sul territorio. Lo conoscevo nei limiti dei rapporti che ci sono fra un sindaco e un imprenditore che opera in una città. Tra l’altro, Bulgarella ha fatto molti interventi di recupero di edifici abbandonati come le colonie sul mare o altri edifici trasformati dal suo intervento. Non lo sapevo che fosse legato a clan mafiosi, né che fosse massone. A volte c’è un modo di pensare secondo cui chi è siciliano è mafioso. In tutte le iniziative che ha espletato a Pisa c’è stato il massimo di correttezza e trasparenza nel rispetto dei vincoli urbanistici . Ovviamente non avevamo alcuna idea in merito ai suoi finanziamenti e da chi arrivassero. Avvisagli di questo genere non ne abbiamo mai avute. Uno potrebbe dire ‘sono cosi bravi la dove i poteri mafiosi dove decidono di investire si comportano con correttezza’ . Lui ha partecipato ad alcuni bandi di acquisizione di beni pubblici e si li è aggiudicati rispettando alla perfezione i vincoli urbanistici. Da questo punto di vista per me è stata una sorpresa. Se uno si comporta correttamente, non si può agire con sospetto. Con il sospetto agiscono i regimi non democratici.”

Ecco l’intervista o n air su You Tube https://www.youtube.com/watch?v=XTRLbn_n07A,

By