Lorenzo Carriero talento della danza vola ad Amsterdam

PISA – La scuola Danza con me di Martina Giraldo, diplomata presso Accademia Teatro alla Scala, anche quest’anno si è distinta nel panorama della danza pisana e non solo.

Dopo l’ammissione dello scorso anno di FEDRA AMORI e NICCOLO’ BASILE presso l’Accademia Kataklò, quest’anno l’obiettivo si è spostato a livello internazionale.

LORENZO CARRIERO, 14 anni, eccellente ballerino, dopo aver vinto diversi concorsi in Italia e in Spagna, è arrivato in finale al concorso nazionale di Spoleto e al concorso per solisti a Lucca Eurocity. Si è aggiudicato una borsa di studio di tre settimane al Peridance Studio di New York, è stato ammesso a febbraio al Conservatorio Nazionale di Danza di Lisbona ricevendo i complimenti del direttore Pedro Carneiro, ad aprile al Balletschule Theater di Basilea ammesso con lode dalla direttrice dell’Accademia Amanda Bennett e da Julie Christie Wherlock direttrice della Junior Professional School e infine ad maggio ad Amsterdam al National Ballet Accademy, sotto la direzione di Jean Yves Esquerre.

Il talentuoso ballerino è pronto così, da settembre, a trasferirsi in Olanda per proseguire il suo sogno quello di diventare un’etoile.

 

 

 

Questo è un importantissimo risultato che riempie di gioia e orgoglio, lui per i progressi fatti, la famiglia che lo accompagna e asseconda i suoi desideri, i suoi compagni di corso che lo ammirano per la sua espressività, bravura e simpatia e infine, ma non ultima, la sua all’insegnante che lo ha seguito con dedizione e professionalità, dall’età di 6 anni.

Per chi volesse ammirare la sua bravura e quella degli allievi della scuola Danza con Me, l’appuntamento è giovedì 22 giugno presso la Città del Teatro di Cascina con il consueto saggio di fine anno che mette in scena “Into the Game” (tema tratto dal film Jumangij), tutto sotto la direzione di Martina Giraldo, coadiuvata da Veronica Carugini, Matilde Pignatelli e Gioele Marconcini.

Loading Facebook Comments ...
By