Lotta al commercio abusivo, quattro Daspo e otto sequestri

PISA – Si intensificano i controlli della Polizia Municipale per evitare il formarsi di insediamenti abusivi, con particolare attenzione ai camper rom che sostano irregolarmente nei parcheggi auto di Via Paparelli e via di Pratale: mercoledì 21 febbraio 5 sono stati multati per divieto di scarico e sono stati allontanati.

Il Comune ha previsto in questi parcheggi inoltre, per evitare abusi, l’installazione di un portale con limitazione di altezza

Continuano i controlli sulle edicole del centro storico da parte della squadra annonaria della Polizia Municipale. Ieri, martedì 20 febbraio, un’altra rivendita di giornali è stata multata per 1000 euro perché non rispettava la regola principale di questo tipo di attività: vendere principalmente giornali e riviste. Invece il venditore scoperto esponeva di tutto, occupando i due terzi dello spazio espositivo per souvenir e oggettistica varia. È il terzo in dieci giorni

Importante azione per la lotta al commercio abusivo: nei giorni scorsi quattro daspo ad altrettante persone scoperte e fermate mentre vendevano merce senza permesso, otto in totale i sequestri che hanno compreso decine ombrelli e giocattoli.

Continua la campagna #guidasicura per scoraggiare l’uso dei telefonini alla guida, tra le cause più frequenti di incidenti. Un rischio sia per chi guida sia per gli altri utenti dalla strada, compresi pedoni e ciclisti. Ieri altre 3 multe da 160 euro con la decurtazione di 5 punti sulla patente. Inoltre nei giorni scorsi, da sabato a martedì, sono state 239 le multe a veicoli che non rispettavano il codice della strada, la maggior parte per divieto di sosta. Tra queste 30 multe con lo strumento dello street control e 4 multe ad auto parcheggiate senza autorizzazione negli spazi riservati ai disabili. Due invece le multe da 500 euro per abbandono di rifiuti

By