Lotta al degrado, decine di locandine affisse abusivamente: responsabili denunciati dal Comune

PISA – Nella nottata tra mercoledì 19 e giovedì 20 luglio sono state abusivamente affisse nel centro storico decine e decine di locandine, deturpando beni pubblici e creando una situazione di degrado inaccettabile.

Una deturpazione che costerà al Comune molti soldi per essere rimossa. Interessati Ponte di Mezzo, Borgo Stretto, via Dini, piazza dei Cavalieri, piazza Vettovaglie, via San Martino, piazza San Sepolcro, vicolo Kinzica, vicolo del Moro, piazza del Castelletto, via Curtatone e Montanara, via della Faggiola, via Martiri e via San Lorenzo

Il Comune procederà con una denuncia formale contro ignoti mentre la Polizia Municipale sta già svolgendo le indagini. La stessa Polizia Municipale sta svolgendo in città una campagna contro le affissioni abusive: sanzioni da 422 euro fino a denuncia per danneggiamento aggravato.

By