Lotta al degrado in Via Lucchese. Sarà abbattuto la casa-rudere tra il parcheggio di Via Paparelli e il fosso

PISA – A seguito della segnalazione di alcuni cittadini, l’Amministrazione Comunale sta intervenendo sui casi di degrado presenti su Via Lucchese

Rispetto al fenomeno di sversamento di rifiuti al suolo presso le aree dove sono presenti i cassonetti, l’Ufficio Ambiente e Geofor hanno potenziato il servizio di raccolta dei rifiuti che adesso si svolgerà con le seguenti modalità: il servizio di svuotatura dei cassonetti (Geofor) è stato incrementato da 3 a 6 giorni la settimana; il servizio di ripulitura di AVR fuori dai cassonetti è stato portato da 2 a 3 volte settimana (lunedì, giovedì e sabato). A settembre i cassonetti verranno definitivamente rimossi col passaggio al nuovo sistema del porta a porta, che dovrebbe porre fine al fenomeno di riversamento di rifiuti a bordo strada, accanto ai cassonetti, soprattutto da persone provenienti fuori città.

A metà aprile scorso erano state elevate diverse sanzioni da 500 euro ai responsabili dell’abbandono di rifiuti, cui la Polizia Municipale era risalita con l’apertura dei sacchetti dei rifiuti. Tale servizi di controllo e sanzioni continueranno anche nelle prossime settimane. In data di domani, giovedì, (meteo permettendo), si procederà all’abbattimento ed alla rimozione di una baracca abusiva, circondata da varie specie di rifiuti, presente tra l’area del parcheggio di via Paparelli ed il fosso di via Lucchese.

By