Lotta al parcheggio abusivo dei bus turistici: per non pagare il pedaggio scendono i turisti nelle aree di servizio

PISABus turistici che per evitare il pagamento del ticket del parcheggio di Via Pietrasantina fanno scendere i visitatori ad un’area di servizio, creando anche disagi per il traffico.

Un fenomeno che la Polizia Municipale sta contrastando con controlli e sanzioni, l’ultima pochi giorni fa. In questi giorni si aggiunge un nuovo provvedimento nei confronti dei trenini che dalle aree di sosta abusiva portano i turisti nella zona monumentale: per loro è stata modificata la concessione vietando il transito in via Aurelia, via Andrea Pisano e via Gabba, le tre strade dove si concentra il fenomeno. Nei primi giorni dall’entrata in vigore, gli agenti di via Battisti hanno registrato un miglioramento della situazione e della riduzione del caos di veicoli e pedoni su queste strade.

Multa per i bus che non rispettano le regole. Insieme alla sanzione ordinaria per divieto di sosta da 85 euro, si aggiunge l’applicazione della sanzione accessoria di 100 euro prevista dal regolamento comunale e il recupero a quando dovuto per il ticket parcheggio in più maggiorato per il mancato pagamento.

By