I Lions della Toscana donano al Lotti di Pontedera una postazione di telemedicina

PONTEDERA – Anche l’Ospedale “Felice Lotti“ di Pontedera entra nella rete Toscana di Telemedicina partecipando al progetto “Arriviamo al cuore di tutti”, frutto della collaborazione tra la Regione Toscana, la Fondazione Gabriele Monasterio ed i Lions Club del Distretto 108 La Toscana, che hanno interamente finanziato il progetto assieme alla Fondazione Internazionale Lions. (LCIF)

Lunedi 3 aprile alle ore 10 nel reparto di cardiologia dell’Ospedale di Pontedera, sara’ inaugurata la dodicesima postazione di Telemedicina del progetto “Arriviamo al cuore di Tutti” dei Lions della Toscana.

Si chiama “Tele-ecocardiografia on-line”, un sistema di teleconsulto in ambito pediatrico che permette l’invio e la visualizzazione di immagini ecocardiografiche in diretta dall’Ospedale di Pontedera all’ Ospedale del Cuore di Massa, eccellenza della cardiochiurgia pedaitrica.

E’ possibile una diagnosi nel caso di specifiche patologie di malformazioni cardiache da accertare in fase pediatrica/neonatale o prenatale, attraverso un collegamento a banda larga, sicuro e protetto, tra i clinici dell’ospedale del “Cuore” di Massa (OPA) e quelli dell’Ospedale di Pontedera.

Il progetto iniziato dal Governatore del Distretto 108 La Gianluca Rocchi nel 2014 ha portato alla donazione di 110 mila euro da parte dei Lions della Toscana ed ha consentito l’installazione delle apparecchiature per la telemedicina in Toscana e l’acquisto di dispositivi medici ed informatici, mentre l’ulteriore contributo della Fondazione Lions Internazionale di 60mila euro, ha permesso di estendere il progetto, dalle originali 10 postazioni , a 15 postazioni, dislocate su tutta la regione.

Dopo la sperimentazione del progetto con vari paesi dell’area balcanica, l’esperienza del sistema adottato in collaborazione con il Cnr Pisa, ha dato risultati positivi ed è stato esteso nell’ambito della Regione Toscana attraverso l’installazione di undici postazioni di teleconsulto in vari centri (già attivati negli Ospedali di Massa,Portoferraio, Empoli, Lucca, Arezzo,,Bibbiena,,Pistoia , Pescia, Nottola, Prato e Pontremoli).

Per questa postazione, fondamentale la raccolta fondi fatta dai Lions Clubs della zona, vale a dire Lions Club Pontedera, Pontedera Valdera e San Miniato, con varie iniziative , tra cui il Lions Go Talent di due anni fa.

By