Luca D’Angelo: “A Trapani in campo con la convinzione di potercela fare”

PISA – Mister Luca D’Angelo parla davanti a microfoni e taccuini a 48 ore dalla sfida contro il Trapani in programma lunedì 16 dicembre alle ore 21.

di Giovanni Manenti

“Dal punto di vista degli infortuni siamo gli stessi di domenica scorsa, senza Masucci e con il recupero di Pinato che ha scontato la squalifica”, precisa il tecnico del Pisa Sc.


“Noi dobbiamo andare in campo con la convinzione di poter fare la partita e con la consapevolezza di poter vincere, dato che i convocati per Trapani sono tutti in buone condizioni. La prestazione contro L’Entella secondo me è stata migliore che contro il Pordenone, contro i liguri però abbiamo avuto meno fortuna”.

“La qualità degli attaccanti possono incidere sul modulo di gioco, ma anche Fabbro e Moscardelli hanno le caratteristiche per far bene. Non credo che Masucci si sia infortunato perché non era nelle migliori condizioni, in quanto si era allenato bene. L’infortunio è avvenuto per l’altra gamba rispetto a quella che aveva qualche problemino”.

“È vero che la coppia Masucci e Marconi è più affiatata però è altrettanto vero che gli altri attaccanti si sono allenati in settimana per migliorare l’affiatamento, come non è da escludere altre soluzioni alternative visto che anche giocatori come Siega e Minesso possono agire in fase maggiormente offensiva”.

“Il rientro di Pinato è molto importante per noi perché stava facendo molto bene e le sue caratteristiche di inserimento in avanti potranno risultare utili per lunedì”

By