Luca D’Angelo: “Abbiamo fatto una grandissima partita e dobbiamo essere soddisfatti dei nostri ragazzi”

PISA – Al termine del derby fra Pisa ed Empoli conclusasi in parità l’analisi del match del mister nerazzurro Luca D’Angelo.

di Maurizio Ficeli


Avevamo fatto una buona partita nella gara interna con la Salernitana ed anche contro un Empoli ben messo in campo e con giocatori molto forti, a mio avviso, avremmo potuto vincere perché abbiamo avuto tante occasioni per raddoppiare, l’Empoli nel secondo tempo ha preso un po’ più di campo, ma noi ogni volta che attaccavamo, ci rendevamo molto pericolosi, c’è stato un salvataggio sulla linea su colpo di testa di Varnier ed il tiro a botta sicura di Marconi, sia nel primo che nel secondo tempo, avremmo dovuto fare il 2 a 0 per portare a casa la vittoria, perché poi ci sta che una squadra di qualità come l’Empoli, possa pareggiare anche con poche occasioni“.

Ripeto, abbiamo fatto una grandissima partita e dobbiamo essere soddisfatti della gara che hanno disputato i nostri giocatori. Noi dopo 30 secondi abbiamo sfiorato subito il gol con Gucher, poi le partite cambiano, ma ora pensiamo alla prossima gara, tenendo presente che abbiamo fatto una grande prova. Sul colpo di testa di Vido, un giocatore azzurro in area mi è sembrato avesse il braccio un po’ largo, voglio rivedere questa azione, detto questo, però, Manganiello ha arbitrato benissimo. Gucher ha fatto bene a Monza ed oggi, è stato bravo nel gioco di rottura su Stulac, molto bene lui e tutta la squadra, credo che l’Empoli abbia sofferto poche volte come contro di noi. Sui cambi ho voluto rinforzare il centrocampo con Marin e Belli per la fase difensiva, in quanto l’Empoli aveva preso campo, Vido è entrato molto bene ed ha avuto una doppia occasione per fare gol, è stato molto bravo Brignoli, Mastinu l’ho inserito perché non volevo abbassarmi dopo aver preso gol e Quaini perché mancavano pochi minuti ed avevo bisogno di gente più fresca a centrocampo. Stiamo comunque facendo bene a livello di rendimento e avremmo meritato qualche punto in più, ma ora bisogna guardare alla gara di sabato contro il Vicenza“.

Loading Facebook Comments ...
By