Luca D’Angelo: “Affronteremo un Gozzano in crescita”

PISA – MIster Luca D’Angelo parla alla vigilia della sfida contro il Gozzano che negli ultimi due turni di campionato ha fermato la corsa salvezza della Lucchese e quella play-off del Pontedera.

di Giovanni Manenti

SUL GOZZANO. “Sappiamo che il Gozzano è squadra da trasferta ma noi siamo fiduciosi perché i ragazzi stanno bene, anche se i nostri avversari sono in crescita rispetto ad inizio stagione, si chiudono bene e sanno ripartire”.

SETTIMANA STANDARD. “Il fatto di aver potuto disporre della settimana standard è stato positivo abbiamo avuto modo di prepararci, sia con uno schema difensivo, sia a tre che a quattro anche se poi la differenza la fanno le prestazioni e non solo gli schemi, le alternative sulle fasce di Birindelli e Lisi possono determinare anche un cambiamento di ruoli nel corso dei 90′”.

SITUAZIONE INFORTUNATI. “Dal punto di vista degli infortuni mancherà solo Liotti, in quanto anche Marconi è nuovamente a disposizione mentre per ciò che riguarda la sostituzione di Benedetti, accanto a De Vitis ho come opportunità Masi, Buschiazzo e Brignani, con quest’ultimo ad essere stato meno impiegato negli ultimi tempi in quanto più disposto all’impostazione, mentre De Vitis ha bisogno di avere accanto un difensore più specificamente di ruolo”.

SUL PRO PIACENZA. “Per la situazione del Pro Piacenza è difficile esprimere un’opinione, in quanto ogni giorno vi è una novità ed a me piace rilevare come quando l’abbiamo affrontata noi era una signora squadra ed i nostri punti ce li siamo sudati, ragione per cui sarebbe quanto mai ingiusto dal punto di vista sportivo che ci venissero tolti i tre punti dell’andata, mentre l’attuale prospettata riammissione non è chiaro quanto potrà incidere da qui a fine campionato”.

SU ENTELLA E PRO VERCELLI. “Mercoledì ho visto Entella-Pro Vercelli, due ottime squadre anche se hanno un’impostazione di gioco diversa, più disposta alla manovra la formazione ligure e viceversa più portata alla concretezza ed alla ricerca del risultato quella piemontese”.

By