Luca D’Angelo: “Bravi e fortunati. Dobbiamo crescere in autostima”

PISA – Il tecnico del Pisa Luca D’Angelo analizza il successo nel derby con lo Spezia.

di Antonio Tognoli

“Abbiamo fatto un buonissimo primo tempo passando in vantaggio, nella ripresa siamo scesi in campo senza mai essere pericolosi, loro su contropiede son passati in vantaggio. Poi lo Spezia ha avuto la palla del 3-1 per due occasioni e li siamo stati bravi ad essere freddi e crederci fino alla fine. Lo Spezia non meritava di perdere, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, il calcio però è questo”.

“Noi dobbiamo essere più continui. Contro lo Spezia nel secondo tempo abbiamo cambiato atteggiamento sbagliando. Possiamo e dobbiamo migliorare in autostima perché il nostro problema non è né fisico né mentale. Tante volte quest’anno abbiamo chiuso il primo tempo in vantaggio poi ci abbassiamo e caliamo”.

“Facciamo molti gol sui calci piazzati contro lo Spezia avevamo molti saltatori e siamo stati bravi e fortunati a far girare la partita dalla nostra parte”.

Loading Facebook Comments ...
By