Luca D’Angelo: “Ci vorrà una gara di grande valore sotto ogni punto di vista. Cohen pronto per esordire. Gli ex? Sarà un piacere rivederli sono bravi ragazzi”

PISA – Consueta conferenza della vigilia per mister Luca D’Angelo alla vigilia della sfida di venerdì 27 agosto alle ore 18 dove i nerazzurri avranno di fronte l’Alessandria infarcita di ex piuttosto recenti.

di Maurizio Ficeli

Le parole di mister Luca D’Angelo alla vigilia di Pisa – Alessandria

L’approccio alla gara. “Noi dobbiamo cercare di giocare ancora meglio di domenica, cercando di ottenere lo stesso risultato, se possibile“.

Gli avversari. “L’ Alessandria è una squadra che gioca bene, molto aggressiva, che ha anche tanti giocatori esperti della categoria oltre a tanti nostri ex, perciò da parte nostra ci vorrà una gara di grande valore da ogni punto di vista“.

Giocatori a disposizione. “La rosa è praticamente tutta disponibile tranne Filippo Berra, che rientrerà dopo la sosta. Per il resto Cohen sicuramente può essere della partita sia all’inizio o a partita in corso, perché ha aumentato la conoscenza dei compagni, quindi direi che è pronto all’esordio“.

Gli ex della gara. “Sicuramente una situazione particolare, anche perché per ciò che riguarda Simone Benedetti e Michele Marconi, loro fanno parte senza alcun dubbio della storia bellissima che abbiamo scritto di recente, dove sono stati protagonisti importanti, sarà un piacere rivederli, così come sarà un piacere rivedere Simone Palombi ed Andrea Beghetto, che sono stati meno con noi ma hanno avuto un comportamento molto professionale, bravi ragazzi tutti e quattro“.

Ricordi da ex di Alessandria. “Sono stato là tanti anni fa, con la stessa proprietà di ora, ho un bellissimo ricordo, perché abbiamo ottenuto grandi risultati ed ho mantenuto un rapporto più che buono con la società, il presidente ed i suoi collaboratori, sono persone molto serie, sono felice di vederli in serie B, se lo meritano“.

Le difficoltà della gara. “L’Alessandria ha giocato alla pari con il Benevento una buonissima partita, anche se ha perso. Le difficoltà sono le solite, in B tutte le squadre sono organizzate, come anche l’Alessandria, dobbiamo fare una buona partita dal punto di vista tattico e motivazionale. Comunque questo è un campionato dove c’è grande equilibrio“.

By