Luca D’Angelo: “Fondamentale blindare il terzo posto”

PISA – Alla vigilia della sfida contro il Novara, l’ultima fatica della stagione regolare, ha parlato dopo il rinnovo di contratto il tecnico nerazzurro Luca D’Angelo.

di Giovanni Manenti

“È una gara importante ai fini della classifica ed anche se il Novara non ha preoccupazioni, il fatto che verrà senza pressioni può essere un vantaggio per loro, ma noi sappiamo benissimo quanto sia fondamentale per noi blindare il terzo posto e non mi creo problemi per i giocatori diffidati, poiché con la rosa a disposizione una assenza non può incidere sulle mie scelte”.

“Per quanto riguarda gli assenti, De Vitis torna tra i convocati, mentre Liotti e Verna contiamo di recuperarli per i playoff, così come Buschiazzo che si è allenato con il gruppo ed anch’esso torna a disposizione”.

“Non posso negare che il rinnovo del mio contratto mi abbia fatto piacere, è uno stimolo in più per fare bene, mentre da un punto di vista tattico la presenza di due giocatori come Birindelli e Lisi è molto utile in quanto riescono a fare bene le due fasi sia difensiva che propositiva, indipendentemente dal fatto che si giochi con la difesa a 4 o 3, essendo molto cresciuti in questi ultimi mesi e la gara di sabato a Busto Arsizio lo ha dimostrato”.

“Birindelli in particolare ha il vantaggio di essere figlio di un grande giocatore che può dargli consigli giusti, ma personalmente lo vedo come un ragazzo serio, molto disciplinato e che si impegna come pochi ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti”

“Il fatto, infine, che l’Allenatore della Pro Vercelli dica che, oltre a voler vincere ad Olbia, stia attento a quello che succede a Pisa per un eventuale piazzamento al terzo posto, mi sembra normale, anch’io farei lo stesso, l’importante è vincere noi, così il problema non si pone”.

By