Luca D’Angelo: “Imporre il nostro gioco senza assillo”

PISA – Mister Luca D’Angelo parla davanti a microfoni e taccuini riguardo alla gara di ritorno fra Pisa e Arezzo.

“Noi cercheremo di imporre il nostro gioco indipendentemente dalle caratteristiche dell’Arezzo senza fare troppi calcoli senza l’assillo di gestire il risultato per il fatto di avere due risultati su tre o che i nostri avversari devono comunque realizzare due reti più di noi”.

“Rivedendo la gara di Arezzo ritengo che sia necessario mantenere la concentrazione per evitare cali durante i 90′, anche se sono molto fiducioso avendo tutti i giocatori a disposizione ed altresì in ottime condizioni fisiche, il che mi consente di fare le scelte migliori, con l’opportunità di sfruttare come sempre i cambi che potranno risultare anche stavolta determinanti”.

“È chiaro che mi aspetto una gara impegnativa dal punto di vista fisico, ma siamo preparati anche a questa evenienza, così come sappiamo che l’Arezzo è una squadra che va facilmente al tiro da fuori, situazione di gioco in cui cercheremo di non farci trovare impreparati, così come, se è vero che nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo ed ad inizio ripresa della gara di andata l’Arezzo ha avuto il sopravvento, ciò non vuol dire che sia dipeso da un nostro calo di tensione ma solamente da meriti loro, visto che ho la fortuna di avere ragazzi troppo esperti affinché possano credere di avere una partita in pugno dopo solo 30′ di gioco”.

By