Luca D’Angelo: “Non è stato un bel Pisa, sconfitta meritata”

PESCARA – Al termine della gara dello stadio “Adriatico” il commento del tecnico nerazzurro Luca D’Angelo, pescarese di origine.

di Maurizio Ficeli

“Non è stato un bel Pisa sotto tanti punti di vista, abbiamo perso meritatamente anche se il loro gol ha cambiato la partita. Abbiamo avuto una reazione nervosa ma non sul piano tattico e poi Borrelli e stato lasciato troppo solo, doveva esserci sicuramente un nostro giocatore in quella zona del campo. Pensavo e speravo che scattasse la scintilla dopo il rigore parato da Gori ed invece non siamo mai riusciti ad accelerare”.

“Abbiamo fatto troppo poco per uscire indenni da qua. Forse ho sbagliato anche qualche valutazione sulla condizione fisica dei giocatori. Il Pescara è una squadra molto tecnica e forte nel palleggio. La reazione al loro gol non è stata positiva, le partite si possono sempre raddrizzare anche con un po’ di fortuna. A Livorno meritavamo il gol, oggi no, mi auguro che sia soltanto una giornata storta. De Vitis non aveva alcun problema ma in quattro giorni recupera male ed abbiamo deciso di non rischiarlo. Belli ha sentito pizzicare il muscolo e dovremo valutarlo nei prossimi giorni. Dispiace in particolar modo per la nostra gente che ci ha applaudito fino alla fine nonostante la giornata non positiva. Da lunedì si riparte pronti a giocarci questa partita molto importante con lo Spezia”.

Loading Facebook Comments ...
By