Luca Nannipieri propone Magdi Cristiano Allam come cittadino onorario di Cascina

CASCINA – “Chiedo al sindaco di Cascina, Susanna Ceccardi, di fare cittadino onorario Magdi Cristiano Allam, condannato a morte dall’integralismo islamico. Dono oggi stesso una copia del Corano, da lui spiegato, alla Biblioteca comunale di Cascina, perché si sappia il motivo per cui, per le sue dichiarazioni sull’Islam, dal 2003 Magdi rischia di essere ucciso”.

L’assessore alla cultura di Cascina Luca Nannipieri su facebook propone così al sindaco Ceccardi una cittadinanza onoraria di alto valore simbolico per il territorio e per il paese. Continua Nannipieri: “I continui attentati terroristici in Europa a matrice islamica ci impongono come amministratori di individuare chi, in questi anni, si è contraddistinto per una lotta culturale e politica, a costo della vita, nel condannare e nel far conoscere l’integralismo che cova sotto Maometto. Magdi Cristiano Allam da un decennio scrive e si espone in prima persona, avendo dal 2003 la scorta, affinché noi europei e occidentali si capisca la reale portata storica ed epocale del radicalismo islamico, che è sollecitato, secondo Allam, dal Corano stesso. Per questo sono qui a chiedere che Magdi venga fatto cittadino onorario e perciò esemplare di Cascina

By