Luca Pagliuca alla vigilia della gara con il Foligno: “Contento delle due vittorie, ma non abbiamo fatto nulla”

PONSACCO – “Sono contento delle due vittorie con Montevarchi e Pomezia ma non abbiamo fatto assolutamente nulla: dobbiamo continuare a pedalare e lavorare perché la strada da percorrere è ancora decisamente lunga”.  Sarà anche vero che l’Fc Ponsacco 1920, capolista del girone E di serie D a pari merito con Aglianese e Monterosi, è la sorpresa di questo primissimo scorcio di stagione, ma per l’allenatore rossoblù Luigi Pagliuca non sono, comunque, ammessi cali di tensione.

“I risultati sono importanti perché danno entusiasmo e convinzione, ingredienti necessari per continuare a crescere – dice -, ma noi dobbiamo continuare il nostro cammino, a proponendo il nostro calcio, come abbiamo fatto la prima giornata con il Montevarchi e un po’ meno domenica scorsa a Pomezia”.

Il Foligno è forte e il tecnico dell’Fc Ponsacco lo sa bene, ma la sostanza non cambia: “Affrontiamo una squadra importante e ben organizzata, che gioca praticamente a memoria dato che l’intelaiatura è la stessa da un paio di stagioni, con individualità importanti in tutti i ruoli, ma per noi lo sostanza non cambia – dice -: massimo rispetto ma nessuna paura, proveremo comunque ad imporre il nostro gioco”.

Intanto dall’infermeria arrivano notizie importanti: ci sarà capitan Caciagli, che in settimana ha lavorato a ritmo ridotto per un problema alla caviglia, e tornano Raimo, assente a Pomezia per squalifica, e Chelini, che ha superato i problemi al ginocchio.

By