Lucchese, si dimette il vice-presidente Nicola Giannecchini per divergenze con il patron Bacci. Quattro rinnovi in casa rossonera

LUCCA – Il vice-presidente della Lucchese Nicola Giannecchini si è dimesso dagli incarichi sociali per divergenze con l’attuale presidente Bacci.

Dal 2011 al 2012 aveva ricoperto il ruolo di presidente del club rossonero, che era ripartito dall’Eccellenza. La nota è apparsa questo pomeriggio sulla sua pagine Facebook.

Inizia con i rinnovi il secondo anno alla Lucchese del direttore rossonero Bruno Russo. Resteranno in rossonero il portiere Leandro Casapieri, il centrocampista Riccardo Calcagni, gli attaccanti Filip Raicevic e Tommaso Pecchioli. Quest’ultimo decisivo nella gara vinta per 2-1 dalla squadra rossonera in quel di Correggio che ha permesso il ritorno in Lega Pro. Per tutti e quattro i giocatori, che hanno partecipato al successo nel campionato di serie D, sarà la prima esperienza tra i professionisti. Riconfermatissimo sulla panchina della Pantera mister Pagliuca.

20140710-195208.jpg

By