Luigi Canotto: “Pedalare e ripartire, remiamo tutti dalla stessa parte”

PISA – Al termine della gara fra Juve Stabia e Pisa da parte della compagine delle vespe campane parla Luigi Canotto che così analizza, come riportato nel sito della società stabiese la gara persa dalla propria squadra.

di Maurizio Ficeli

“Era una partita importantissima per noi, abbiamo lavorato bene tutta la settimana e siamo dispiaciuti per il risultato – esordisce così il calciatore gialloblu – adesso c’è solo da ripartire e pedalare remando tutti dalla stessa direzione. Lasciamoci alle spalle questa partita e non ci pensiamo più. Dalla prossima dobbiamo ripartire e portare punti a casa. Compreso l’entusiasmo, quello non deve mai mancare. In serie B, se concedi occasioni ti fanno gol, noi dobbiamo essere bravi a concretizzare ciò che ci capita. Sono convinto che usciremo presto da questa situazione, conosco il gruppo e tutti i miei compagni. Tifosi? Loro devono starci vicini. Sappiamo tutti che sono con noi. Dobbiamo allenarci bene e sicuramente dalla prossima porteremo a casa punti. Perugia? In questo momento, meno male che c’è la sosta. Possiamo analizzare i nostri errori ed essere consapevoli che siamo forti. Andremo a Perugia per fare la nostra partita, senza pensare a loro”.

By