Luminara di San Ranieri candidata tra i beni tutelati dall’Unesco

PISA – Dopo il complesso monumentale di piazza dei Miracoli, dall’anno prossimo anche la Luminara di San Ranieri, che si svolge ogni anno la sera del 16 giugno in onore del patrono di Pisa, potrebbe essere inserita tra i beni tutelati dall’Unesco. La Commissione italiana Unesco ha infatti deciso di inserirla tra i candidati italiani per la lista dei patrimoni immateriali dell’umanità. Lo rivela il Comune di Pisa, che ha dato notizia di una lettera inviata a Marco Filippeschi dal professor Giovanni Puglisi, presidente della Commissione stessa. La decisione sarà presa a Parigi l’anno prossimo. “E’ il più bel regalo che potevamo ricevere nei giorni dei festeggiamenti per il Capodanno pisano, che ricorre lunedì prossimo e i cui festeggiamenti inizieranno domani in città”, ha commentato il Sindaco. Il capodanno pisano proietta la città già nel 2014 secondo la scansione temporale del tempo ad incarnazione, ovvero dal momento del concepimento di Gesù, che era in vigore ai tempi della repubblica marinara. Soddisfatto anche l’assessore alle manifestazioni storiche, Federico Eligi: “E’ il riconoscimento di un lavoro che ha visto negli ultimi anni la valorizzazione e il rilancio della Luminara e della altre tradizioni pisane”.

You may also like

By