Luminara, il giorno dopo: rimossi oltre 200 quintali di rifiuti dai lungarni e dalle strade del centro storico

PISA – Oltre duecento quintali di rifiuti fra vetro, lattine, contenitori e altro materiale di plastica e altro materiale in alluminio e “portalumini” gettati giù dalla biancheria rimossi dai Lungarni e dalle altre strade e vicoli del centro storico.

E’ il bilancio delle “grandi pulizie” il giorno dopo la straordinaria Luminara di ieri sera che ha portato in città oltre centomila persone, interventi iniziati stamani intorno alle quattro e che si sono conclusi poco dopo le nove, eccezion fatta per il lato abitazioni dei lungofiume dove le spazzatrici hanno effettuato l’ultimo passaggio subito dopo le 13, una volta completato il lavoro di smontaggio delle biancherie, per raccogliere i contenitori dei lumini.

I lavori hanno visto impegnata una vera e propria task force, composta da quaranta operai al lavoro prima ancora dell’alba e una trentina di mezzi. Ai 22 uomini dotati di 19 veicoli di diverso tipo attrezzati per la pulizia stradale impegnati tutte le sere sulle strade cittadine (tre idropulitrici, altrettante spazzatrici e tredici furgoncini), infatti, vanno aggiunti i mezzi straordinariamente a disposizione per la serata di ieri: altre due spazzatrici in più con altrettante squadre (ciascuna delle quali composta da due persone), e un’altra al seguito del camion compattatore che si è occupato della pulizia dei lungarni e del centro storico. Quattro, invece, gli operatori esclusivamente dedicati alla pulizia delle spallette e dei camminamenti sottostanti, muniti di altrettanti minifurgoni, e due quelli, con identica dotazione, in azione in Piazza delle Vettovaglie. Poi venti bidoncini a rotelle in più esclusivamente dedicati ai lungarni (dieci a tramontana e altrettanti a mezzogiorno) identici ai 32 utilizzati dall’inizio di maggio nella stessa Piazza delle Vettovaglie e in quelle Sant’Omobono e dei Cavalieri. Quindi, a partire dalle 9, anche il “soccorso” di altre due spazzatrici in arrivo dal Litorale (dove hanno già completato il loro servizio di pulizia essendo entrate in funzione alle quattro del mattino), con altrettante squadre di operai al seguito, dedicate alla pulizia dei lungarni lato abitazioni, dove nel frattempo gli operatori delle manifestazioni storiche avranno completato lo smontaggio delle biancherie e buttato giù tutti i contenitori dei lumini. Infine dalle 16 alle 22 di oggi altri due operai muniti di furgoncino dedicati alla pulizia dei Lungarni durante i festeggiamenti per il Palio di San Ranieri.

SOTTO LA FOTO DI FRANCESCO BATONI

20140617-145728.jpg

By