Lunedì 11 Novembre porte aperte all’Hospice di Via Garibaldi

PSA – Si svolgerà l’ 11 novembre la “Prima Giornata Nazionale della Psicologia in Cure Palliative”, promossa al fine di divulgare la disciplina delle cure palliative e rendere ribadire l’importanza di sostenere il malato e la sua famiglia.

L’hospice di Pisa di Via Garibaldi con la sua responsabile dott.ssa Angela Gioia e la psicologa Debora Molli, alle ore 17.00, aprirà le porte alle città. L’occasione sarà la conferenza dal titolo “Ti racconto l’Hospice”.

La psicologia apporta ai percorsi di fine vita, contributi che spaziano dall’assistenza al paziente e ai suoi familiari, fino alle azioni di supporto per gli operatori sanitari e per i volontari, passando per la diffusione dei contenuti della cultura del “Movimento Hospice” (nato in Inghilterra nei primi anni ‘60 del secolo appena trascorso).

Tuttavia, la maggior parte del lavoro di uno psicologo in Hospice è dedicata ai pazienti ricoverati e ai familiari che li supportano. Assicurare alle famiglie dei degenti tutta l’attenzione necessaria e tutto l’ascolto implicitamente ed esplicitamente richiesto, costituisce – nelle cure palliative – una imprescindibile priorità.

Fonte: Asl 5

20131108-162418.jpg

By