L’Università di Pisa celebra la giornata internazionale dei musei. Il programma completo

PISA – Il 18 maggio 2021, si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale dei Musei promossa da ICOM e che quest’anno ha come tema “Il futuro dei musei: rigenerarsi e reinventarsi” per invitare i musei a immaginare e condividere nuove pratiche di (co)creazione di valori, nuovi modelli commerciali per le istituzioni culturali e soluzioni innovative per le sfide sociali, economiche e ambientali del presente.

Il Sistema Museale di Ateneo (SMA) sarà attivo con numerose iniziative, volte a ricordare che scienza e cultura possono trovare nuovi modi per continuare la loro diffusione, anche in tempi di pandemia, con un programma di premiazioniseminari e visite virtuali in versione online, e al tempo stesso anche di visite libere e guidate in presenza (a ingressi contingentati e con prenotazione obbligatoria).

Programma e modalità di partecipazione

  • Ore 15:00 Premiazione del Concorso fotografico Fi/oTO 2021 dedicato alle piante spontanee native della flora italiana. Le prime 12 immagini classificate saranno pubblicate nel calendario 2022 dell’Orto e Museo Botanico. Collegati all’incontro
  • Ore 15:00 Gessi tra le mani – Gipsoteca di Arte Antica (sulla piattaforma Teams). Percorso dedicato a persone con Alzheimer o altra demenza e a coloro che se ne prendono cura. Evento online riservato ai gruppi di anziani delle RSA “Villa Sorriso” di Pontedera e “Dott. Giampieri” di Ponsacco.
  • Ore 16:00 PIRANESI – Ritorno al futuro / De volta ao futuroIntervengono Marco Buti, Franco Fanelli, Luigi Ficacci, Maria Antonella Fusco, Ginevra Mariani, Luciano Migliaccio, Federica Rossi, Alessandro Tosi. Il Museo della Grafica di Pisa e la Faculdade de Arquitetura e Urbanismo di São Paulo invitano a un viaggio nell’arte del grande incisore veneziano Giovanni Battista Piranesi (1720-1778). Linguaggi dell’acquaforte e seduzioni dell’architettura, filologia e immaginazione, fascino dell’antico e riflessioni della contemporaneità uniscono gli interventi di studiosi e artisti tra Italia e Brasile. Collegati all’incontro
  • Ore 18:00 Così distanti. Incredibilmente vicini – I musei dell’ateneo di Pisa raccontati attraverso gli occhi dei migranti. Intervengono Marzia Cerrai e Davide Cetrulo, per la Fondazione Sistema Toscana e Chiara Bodei (Presidente del Sistema Museale di Ateneo). Presentazione dell’attività pilota di Fondazione Sistema Toscana per il progetto di innovazione e inclusione sociale CultureLabs. Visitare i nostri musei ha stimolato, in chi proviene da paesi spesso lontani, ricordi e offerto loro spunti per raccontare storie legate al proprio passato e alle proprie tradizioni. Queste storie sono state trascritte e trasformate in fumetti dagli studenti del Liceo Artistico Russoli di Pisa, sotto la guida della fumettista Alice Milani. Adesso sono ospitate sul sito del Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa: https://www.sma.unipi.it/culturelabs-comics. I musei e le mostre visitati sono l’Orto e Museo Botanico, la Gipsoteca di Arte Antica, la mostra Hello World! curata anche dal Museo degli Strumenti per il Calcolo (tutti dello SMA) e il Centro di Ateneo – Museo di Storia Naturale. Hanno collaborato al progetto l’Associazione no-profit ORISS e l’Associazione culturale Casa della Donna, che hanno svolto il prezioso lavoro di mediazione culturale. Collegati all’incontro
  • Ore 18:30 Webinar: Dante e l’anatomia medievale. Prof. Gianfranco Natale, Direttore del Museo di Anatomia Umana “F. Civinini”Collegati all’incontro
  • Ore 19:00 Webinar: La storia evolutiva del cavallo. Prof. ssa Alessandra Coli, Direttrice del Museo Anatomico VeterinarioCollegati all’incontro

Info e Contatti:
info@sma.unipi.ithttps://www.sma.unipi.it/2021/05/giornatamusei2021

By