L’uomo di giornata. Ernesto Torregrossa, da riserva a spalla dell’Airone Caracciolo

PISA – Ancora giovane, ha da poco compiuto 24 anni, l’attaccante siciliano del Brescia Ernesto Torregrossa che si sta ritagliando sempre più spazio nelle fila delle “Rondinelle”, non più quale riserva di Caracciolo, bensì affiancando l’Airone nell’attacco della formazione diretta da Mister Brocchi.

di Giovanni Manenti

Attualmente di proprietà del Verona, che dopo l’eccellente stagione in Lega Pro nel 2013 al Lumezzane, lo ha girato in prestito tra i  cadetti, dapprima al Crotone ed al Trapani e, da quest’anno, al Brescia, Torregrossa ha ribadito il proprio diritto ad un posto da titolare con la doppietta con cui in 7′ (dal 13′ al 20′ del primo tempo) ha spianato ai suoi la strada per il successo contro il Cesena.

Due reti che hanno messo in evidenza il fiuto del gol: la prima, con il giovane attaccante a deviare in rete un cross rasoterra dalla sinistra, ed una non trascurabile tecnica la seconda, con un controllo di petto al limite dell’area per portarsi la palla sul sinistro e fulminare con un diagonale imparabile il portiere avversario.

By