“Macérie” alla Parrocchia di Santo Stefano

PISA – “La rappresentazione teatrale di “Macèrie”, capolavoro vernacolo di Domenico Sartori, prevista per questo sabato in Piazza dei Cavalieri a Pisa, è stata rinviata a data da definire a causa delle contrastanti previsioni meteo.

Si tratta infatti di un allestimento estremamente impegnativo e di un appuntamento per la Città che non possiamo rischiare di annullare all’ultimo momento, con costi per le associazioni coinvolte e disagio per i moltissimi cittadini interessati. L’impegno del Comune è quindi di mettere a disposizione il Teatro Verdi per una rappresentazione di “Macèrie” adatta all’importanza dell’evento e alla qualità delle energie artistiche profuse per realizzarlo”. Fortunatamente, quindi, questo atteso evento verrà comunque realizzato grazie all’impegno assunto del Comune, che tiene moltissimo all’iniziativa, di mettere a disposizione il Teatro Verdi, cuore della cultura teatrale cittadina, affinché questa commedia venga rappresentata a breve nella sua più degna cornice.

Quanto prima verranno trasmesse la data della rappresentazione al Verdi e le relative informazioni; per adesso, al fine di celebrare, seppure in tono minore e senza clamore, la tragica e memorabile ricorrenza del 31 agosto, il Crocchio Goliardi Spensierati ha ottenuto dalla Parrocchia di Santo Stefano a Porta a Lucca la cortese disponibilità del teatrino ove sabato sera alle ore 21, ad ingresso libero ma per un pubblico necessariamente limitato, verrà rappresentata la commedia “Macèrie” con allestimento semplificato, in attesa della più solenne replica al Teatro Verdi.

By