Maestri del Commercio. Tanti applausi e commozione alla kermesse 50&Più ConfcommercioPisa

PISA – E’ stata Volterra lo scenario spettacolare ed irripetibile dell’edizione 2016 dei “Maestri del Commercio”, l’onorificenza assegnata ogni due anni dall’Associazione 50&Più e da ConfcommercioPisa a commercianti e imprenditori della provincia che lavorano da almeno 25 anni nei settori del commercio, del turismo e dei servizi.

Affollato il salone “Volterra” del Centro Studio della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra che ha ospitato l’evento, ricco di sorprese e a tratti persino commovente. Come nel caso di Ribechini Fosca, tabaccaia dal 1965 a Casale Marittimo, che non ha trattenuto una lacrima di commozione al momento della consegna dell’aquila di diamante per i suoi 51 anni di attività. Ben ventisette gli imprenditori premiati in tutta la provincia, 3 d’argento, 13 d’oro, 11 di diamante, da Pisa a Volterra, da Pontedera a Santa Maria a Monte, che hanno ricevuto la consegna delle aquile direttamente dalle autorità presenti: il presidente 50&Più Franco Benedetti, il sindaco di Volterra Marco Buselli, la presidente di ConfcommercioPisa Federica Grassini, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra Augusto Mugellini, il presidente regionale 50&Più Antonio Fanucchi, l’assessore al commercio e turismo di Volterra Gianni Baruffa, il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli. In un video messaggio i saluti del presidente 50&Più nazionale, nonché vice-presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia, Renato Borghi che ha espresso parole di grande apprezzamento e stima agli imprenditori premiati. Molte le storie di vita e imprenditoriali che sono emerse nel corso della premiazione, condotta con estro e simpatia dal giornalista Alessio Giovarruscio. Tempi lontanissimi, quando una sigaretta costava 9 lire o per andare a lavorare si andava tutti giorni in bicicletta da Casciana Terme a Ponsacco, chi fuggiva la fatica della vita contadina ed ha svoltato con una trattoria, chi lavora ancora in attività che durano da cinque generazioni e chi ha inventato all’inizio degli anni settanta una delle prime start up in pubblicità.

Questi i premiati dell’edizione 2016 dei Maestri del Commercio della Provincia di Pisa; Aquile d’argento: Cava Flora, Dal Canto Romano, Novi Luciano. Aquile d’oro: Banti Maria, Bertini Alviero, Ceccanti Rodolfo, Dei Massimo, Imbelli Cai Renzo, Lucchesi Gina, Mancini Carlo, Palermo Franco, Rossi Enrico, Serafini Marta, Vallini Giuliano, Vanni Alberto Fausto, Nencini Mario. Aquile di diamante: Antonini Enos, Cheli Piero, Chiarolanza Raffaele, Caimpalini Paolo, Galletti Giacomo, Giachetti Nara, Menicucci Silvano, Ribechini Fosca, Rossi Domenico, Simonelli Giovanni, Spini Giuseppe, Luigi Zucchelli.

By