Magdi Cristiano Allam a Pisa presenta il suo libro: “L’Islam è una realtà invasiva”

PISAMagdi Cristiano Allam ha presentato martedì pomeriggio il suo nuovo libro “Maometto e il suo Allah” ospite di Maria Chiara Zippel, candidata a Sindaco alle prossime consultazioni amministrative a Pisa per la Lista Civica La Nostra Pisa.

Questo incontro, moderato dal giornalista Doady Giugliano, non è stato organizzato in chiave politica, ma per spiegare un po’ meglio che cosa sia l’Islam e la sua progressiva espansione in Europa. Una chiacchierata culturale sulla storia dell’islamismo, davanti ad oltre cento persone all’interno de La Paperina Disco Pub di Largo Arieti.

“Penso che la cultura debba sempre andare a braccetto con la politica –ha detto Maria Chiara Zippel – ringrazio Cristiano per la sua presenza penso che abbia dato una buona lezione sull’Islam. Noi come lista civica pensiamo che la costruzione della moschea debba passare dal referendum e che per la costruzione di essa, non siano usati soldi dello stato italiano”.

NO ALLE MOSCHEE. “L’Italia non ha mai riconosciuto l’Islam e l’islamismo – afferma Magdi Cristiano Allam – nonostante questo abbiamo elargito a piene mani per costruire moschee nel nostro paese. Personalmente sono contrario alla realizzazione delle moschee. So che a Pisa se ne vuol costruire una. La verità è che si fa questo solo perché abbiamo paura dell’Islam”.

SUL NUOVO LIBRO. “Nel nuovo libro mi sono limitato a scrivere quello che le fonti musulmane dicono di Maometto. Il libro dimostra che l’Islam è una realtà invasiva. Capitali come Bruxelles, Oslo e Rotterdam sono sempre più popolate dagli islamici”.

NIENTE GUERRA, SOLO RISPETTO. “Credo che non dobbiamo essere razzisti o snobbare il popolo musulmano, ma pretendere di essere rispettati in casa nostra. In atto al momento c’è una guerra, non cadiamo nell’errore di far prendere piede alla popolazione islamica. Chi viene in Italia e prende la doppia cittadinanza, di cui io sono contrario, prima di tutto deve rispettarci e amare la nostra cultura”.

By