Malattie croniche: maggiore consapevolezza della malattia e auto cura grazie ai corsi inseriti nella sanità di iniziativa. Incontri il 24 settembre a Lari e il 30 a Migliarino

PISA – Acquisire una maggiore consapevolezza nella gestione del proprio stato di salute con conseguente promozione dell’auto cura è fondamentale per la corretta presa in carico del malato cronico.

Grazie agli incontri formativi, promossi dalla Asl 5, dai medici di famiglia, dai Comuni e dalle associazioni di volontariato, il paziente acquisisce una maggiore consapevolezza del suo stato di salute in modo da gestire al meglio la sua malattia. Gli incontri nel mese di settembre sono due, uno il 24 settembre a Lari nella Casa della Misericordia Sant’Anna in piazza della Misericordia in collaborazione con la Misericordia di Lari , e l’altro il 30 settembre a Migliarino nei locali della struttura ASBUC in Via Salvo D’Acquisto, con la collaborazione di ASBUC.

Agli incontri saranno presenti il medico di medicina generale, coordinatore di AFT e degli infermieri della sanità d’iniziativa; con lo scopo di informare il paziente e i loro familiari sulla malattia cronica e contribuire all’individuazione della strategia da mettere in atto per una cura migliore e per l’adesione alla terapia ed ai relativi controlli. Dall’inizio dell’anno sono stati effettuati otto incontri (Terricciola, Pontedera, Pontasserchio, Pisa, Pontedera,Castelnuovo Val di Cecina, Pisa, Pontedera) che hanno registrato la partecipazione di circa 229 cittadini tra pazienti e loro familiari.

By