Maltempo, confermato codice arancione sulla Toscana settentrionale

PISA – Rimane arancione per rischio idrogeologico il codice fino alle 20 di sabato 2 febbraio, sul bacino Bisenzio-Ombrone pistoiese, in Mugello e Val di Sieve, nella zona del Reno, in tutta l’area del Serchio dalla costa fino alla Garfagnana, in Lunigiana e in Versilia.

È giallo, e continuerà ad esserlo fino a alle 12 di domenica 3 Febbraio, per Arno e Ombrone Grossetano, oltre che per la Toscana nord occidentale.

La sala operativa unificata permanente della Regione Toscana ha emesso alle 13 un nuovo bollettino, sulla base anche dell’aggiornamento delle previsioni meteo, con pioggia e temporali che continuano ad interessare tutta la regione.

Le criticità sono legate alla possibilità di diffusi e significativi innalzamenti del livello dei corsi d’acqua maggiori e minori, con argini sotto pressione e ondate di piena, anche in assenza di precipitazioni intense.

Previsioni meteo. Una vasta depressione interessa il Mediterraneo centro-occidentale e quindi l’Italia. Sulla Toscana il Lamma prevede tempo a tratti perturbato sabato, più variabile domenica. Sulle province di Prato e Pistoia, in particolare sull’Appennino e nelle province di Livorno, Pisa e Lucca.

Domani, domenica, piogge sparse e locali rovesci in mattinata sulla costa, nel pomeriggio anche sulle zone interne. Possibilità di temporali su tutta la regione: fenomeni sparsi nella giornata di sabato, isolati domani, domenica. Il mare sarà localmente molto mosso sabato. La Protezione civile raccomanda ancora di rispettare le indicazioni delle autorità locali, di mantenersi lontani dai corsi d’acqua e da argini e ponti, di prestare la massima attenzione alla guida soprattutto in montagna.

Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.

By