Maltempo in Provincia, si teme per fiume Cecina. Situazione critica anche a Volterra

FIRENZE – Sono tutti aperti i sistemi di piena dei principali corsi d’acqua maremmani. Osservati speciali il Pecora, l’Albegna, l’Ombrone, il Bruna, il Sovata, il Cecina, corsi d’acqua che hanno tutti raggiunto il secondo livello di guardia. Questo quanto comunica la Sala operativa permanente della protezione civile regionale che emana un altro stato dall’allerta.

Particolare attenzione viene prestata a Cecina e Pecora, per i quali nelle prossime 3-6 ore è previsto un innalzamento dei livelli per una linea di precipitazioni in arrivo. Per l’Ombrone la fase più critica è prevista a partire dalle ore 21 e si protrarrà per tutta la notte. A Buonconvento è esondato, allagando i campi.

L’amministrazione comunale di Volterra rende noto che è stato attivato il servizio di Protezione Civile con Misericordia e Croce Rossa. La struttura comunale è in preallerta ed è stato attivato il monitoraggio del fiume Cecina e dei botri a Saline di Volterra considerato il livello di allerta 2 per rischio idraulico – idrogeologico nel settore del Cecina. E’ stata inoltre posizionata la cartellonistica nei punti critici. Domani mattina, venerdì 31 gennaio, alle ore 6 il sindaco farà un sopralluogo nella scuola di Saline in collaborazione con l’Ufficio Tecnico. L’eventuale chiusura sarà comunicata dall’istituto Comprensivo.

20140130-194323.jpg

By