Maltempo. Una notte di lavoro per i Vvf. Allagamenti, sottopassi chiusi. Corsi d’acqua sotto osservazione. La situazione

PISA – La forte ondata di vento che si è abbattuta nelle prime ore della sera ha causato in via livornese il cedimento di una porzione di tetto di un appartamento lasciando una stanza senza protezione degli agenti atmosferici.

La zona di marina di Pisa era allagata con le strade non percorribili con caduti gli alberi e rami; non si riscontrano persone coinvolte.

Le forti precipitazioni si sono poi concentrate nella zona di Pisa dove tutti i sottopassi sono stati chiusi e buona parte di questi bloccati con um auto rimaste in panne.

Attualmente la situazione sta tornando lentamente alla normalità.

Intorno alle 6 la squadra dei Vvf di Cascina è intervenuta a San Giorgio per le soccorrere 4 ragazze che erano rimasti in panne nel sottopasso allagato rifugiandosi sul tetto dell’auto.

Al momento le forze messe in campo dai VVF sono 8 squadre con circa 40 unità con il supporto dei comandi di Arezzo e Siena e il numero di interventi da evadere è di circa 139 tra cui numerose pompature.

Tutti i corsi d’acqua della provincia hanno raggiunto il livello di guardia e sono sotto osservazione.

By