Maltempo, Pisa in ginocchio: il racconto della giornata

| 11 novembre 2012

PISA  - Pisa, come tutta la Toscana, è in ginocchio a causa del maltempo. Si registrano blackout sparsi in tutta la città e tante strade allagate. Molti gli interventi dei vigili del fuoco, con sottopassi inagibili e allagati e le fogne che non riescono a filtrare la tanta acqua abbattutasi sul territorio. «Tanti gli allagamenti in città dovuti alla rete fognaria che fatica a ricevere l’acqua – dice il vicesindaco di Pisa, Paolo Ghezzi . Sono già caduti 80 millimetri d’acqua in poche ore e abbiamo avuto punte di 120 millimetri all’ora». La protezione civile ha invitato gli abitanti a non uscire di casa e a spostarsi ai piani alti delle abitazioni.

SAN GIUSTO – Tutto il quartiere di San Giusto è allagato, con transennamenti in Via della Spina, fino al tratto che dalla stazione porta alla passerella di San giusto, anche Ospedaletto e Sant’Ermete sono in cattive condizioni. Da registrarsi anche un blackout che ha colpito diverse zone della città.

PIETRASANTINA – Sono state azionate le pompe in via Pietrasantina, il massimo dell’intensità della pioggia è stato di circa 300 mm/h. Nelle prime ore della mattinata si erano raggiunti i 60 mm, alle 9 invece in Arno sono stati superati i 120 mm.

FAMIGLIA SALVATA - Una madre ed il suo bambino di pochi mesi sono stati salvati dalla polizia appena in tempo prima che l’acqua, gia’ agli sportelli, entrasse nell’auto della donna rimasta intrappolata in un sottopasso allagato a Pisa. Nella notte a tra Massa e Carrara salvati dai vigili del fuoco marito e moglie. Erano a bordo della loro auto travolta da un torrente in piena: hanno fatto appena in tempo ad uscire dall’abitacolo e a rifugiarsi sugli argini al buio e sotto la pioggia.

VIA CERBONI/VIA MONTANELLI – Situazione paradossale in via Cerboni/Via Montanelli, dove le forze dell’ordine hanno finito le transenne ed entra l’acqua in casa dei residenti.

EVACUAZIONI – Evacuate Filettole e Avane, nelle prossime ore si attende la piena del Serchio.

AGGIORNAMENTO ORE 16: Ripristinata la corrente in San Giusto, ecco l’avviso dal Comune: “Ci sono due cabine di trasformazione, che erogano la bassa tensione, allagate. Le linee di media tensione non registra alcun disservizio, ma la clientela servita dalle linee di bassa in uscita dalle cabine allagate è al momento disalimentata. Il problema interessa complessivamente 150 clienti”. Da un po’ di tempo intanto ha smesso di piovere, la situazione potrebbe normalizzarsi, nella speranza che non arrivino altre precipitazioni.

AGGIORNAMENTO ORE 20: Dal comune di Pisa fanno sapere : “Si è conclusa la riunione per decidere sulle scuole. Domani a Pisa comune tutte le scuole agibili e servizio mense regolare. Durante la notte continueranno i lavori di pompaggio delle acque al Santoni, a San Piero e alle Galilei e alle altre scuole dove sono segnalate criticità”

Articoli Correlati:

Situazione maltempo. A Vecchiano preoccupa il Serchio. Il quadro della situazione

Ultim’ora: il Serchio sta esondando a Ponte San Pietro. Alle 17 la piena.

Tags: ,

Notizie: Cronaca, In Primo Piano

banner ad banner ad banner ad banner ad
banner ad

<