Maltempo, situazione critica in Valdera. Smottamenti a S. Miniato. Prolungata l’allerta meteo per molte zone

PISA – Situazione critica in Valdera dove hanno superato il primo livello di guardia sia il fiume Era che il Cascina: le famiglie della zona di via Maremmana a Ponsacco sono state informate del rischio di allagamenti. A Peccioli è letteralmente ‘sprofondato’ un palazzo: vigili del fuoco sul posto.

LA SITUAZIONE IN PROVINCIA. A San Miniato smottamento in via Enzi, zona Calenzano, molto soggetta a problemi in caso di forti piogge. La strada in questione è stata chiusa al transito con delle transenne, prestare attenzione visto che non è illuminata. Intervento dei vigili del fuoco di Castelfranco di Sotto e della polizia municipale. In via Moriolo, la zona che dalla Borghigiana va verso Corrazzano, si è verificato uno smottamento: la terra si è affacciata sul manto stradale e anche in questo la strada è stata chiusa dai vigili urbani. Poi la via Provinciale 50, che da San Miniato porta a Montaione, è stata chiusa a La Serra. Il sindaco Vittorio Gabbanini sta per aprire il COC, il centro operativo comunale per monitorare la situazione nel corso della notte. ore 22.20 L’aggiornamento del sindaco di San Gimignano Giacomo Bassi. “L’esondazione dell’Elsa prosegue in loc. Steccaia ma sembra con un ritmo meno intenso di un’ora fa. La cassa di espansione in loc. Madonna della Tosse lamina bene ed ha ancora volume abbondante. Il torrente Casciani ha ancora un metro e mezzo di margine e sembra stabile. Anche il Borro delle Pescioline sembra drenare bene. Sul posto vigili urbani e operai del Comune di San Gimignano e la Prociv. I vigili del fuoco sono intervenuti per l’allagamento di alcuni scantinati in località Pulicciano. In località Zambra abbiamo dovuto chiudere la strada di accesso all’area industriale (Trigano). Speriamo bene con l’onda di piena attesa tra una e due ore. L’Elsa a Poggibonsi sembra calare. Purtroppo è attesa nuova pioggia”.

ALLERTA METEO ESTESA. La Regione Toscana ha esteso l’allerta meteo in corso, valida fino alle ore 00:00 di sabato 1 febbraio per le zone dell’Alto Mugello, Ombrone-Bisenzio, Valdarno Inferiore e Val d’Era, anche per le zone del Mugello, Val di Sieve, Valdarno Medio e Val d’Elsa. Previste precipitazioni diffuse su gran parte del territorio provinciale in particolare per l’area dell’Ombrone-Bisenzio di forte intensità. Numerosi allagamenti su tutto il territorio con un generalizzato aumento dei livelli idrometrici in tutto il reticolo. Arno, Ombrone e Bisenzio hanno superato i livelli di guardia e personale del Servizio di Piena e del volontariato sta monitorando le arginature.

A Pisa sono caduti oltre 25 mm di pioggia su Pisa finora m,bruuruuu , k nella giornata di giovedì. I livelli dei canali si sono alzati, ma per ora rimangono sotto la soglia di allerta
L’allerta pioggia e temporali che coinvolge anche Pisa durerà fino alle 24 di venerdì. Quindi ancora piogge sono previste nelle prossime ore. La Protezione Civile monitorerà la situazione nella notte, ed è pronta ad intervenire in caso di necessità

Sotto foto generica tratta da Facebook

20140130-231151.jpg

You may also like

By