Mancini – Salernitana, separati in casa

PISA – Manuel Mancini fantasista della Salernitana è ormai separato in casa con il club campano, al di là dei pur persistenti problemi gastrointestinali (il centrocampista di Ostia è tuttora in cura dal tecnico-gastroenterologo Nicola Provenza), il motivo della prolungata esclusione dell’ex Verona va ricercato altrove.

Un mal di pancia metaforico più che reale che, stando all’indiscrezione riportata sul quotidiano “La Città” oggi in edicola, troverebbe origine in un duro diverbio col direttore sportivo Angelo Mariano Fabiani. Tra i due sarebbero volate parole grosse proprio a seguito di un acceso sfogo di Mancini che non avrebbe gradito l’uso da parte della struttura ricettiva che ospitava la Salernitana a Roma di alcuni alimenti cui sarebbe risultato intollerante. Particolari abitudini con cui il ‘Mancio’ da tempo convive, peraltro ben note alla Salernitana. Sotto accusa i modi dello sfogo – sopra le righe – ed i tempi, con la squadra riunita a tavola. Fabiani non ha gradito e l’ha rispedito a casa in ossequio ad un regolamento semplice ma ferreo. Da allora Mancini non ha più preso confidenza col gruppo, si allena a parte (perlopiù di mattina al “Terzo Tempo” di San Mango Piemonte). Il club non ne fa menzione nei bollettini ufficiali, nascondendo a fatica il bubbone. Da salvatore della patria a epurato: la seconda avventura granata di Manuel Mancini è già ai titoli di coda?

Fonte: www.solosalerno.it

Foto: www.salernomania.it

20140403-181824.jpg

By