Manifestazione alla Stazione di Pisa: denunciati i tifosi del Pisa. Il comunicato della Prefettura

PISA – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviatoci dalla Prefettura di Pisa.

Il Prefetto Visconti ha riunito di urgenza stamani il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica in relazione al grave episodio avvenuto ieri alla Stazione di Pisa da parte di tifosi del Pisa Calcio. In sede di Comitato si è preso atto del tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine volto a contrastare l’improvvisata manifestazione i cui autori sono stati identificati e denunciati all’Autorità Giudiziaria. Sebbene il diritto di manifestazione sia costituzionalmente garantito tuttavia esso non deve mai tradursi in fattispecie di reato né impedire che l’esercizio di un diritto vada a limitare il pieno svolgimento di altri importanti diritti dei cittadini come quello della libera circolazione. Per tali ragioni verranno da subito incrementati i servizi con personale di rinforzo delle Forze di Polizia al fine di contrastare analoghe illecite iniziative. L’episodio di ieri presenta inoltre profili di ulteriore gravità se si considera che la manifestazione, improvvisa ed illegittima, avveniva in concomitanza ai funerali di Stato per le numerose vittime del disastroso terremoto e nella giornata di lutto nazionale. Il Prefetto, nel richiamare tutti ad un senso di grande responsabilità, ha auspicato che tali episodi di illegalità non abbiano più a ripetersi. Il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ha inoltre espresso solidarietà all’A.S.T. in merito al grave episodio accaduto il 25 agosto scorso a San Piero a Grado.

Fonte: Ufficio Stampa Prefettura di Pisa

By