Manuel Laurora portavoce del Comitato ‘Il Popolo decide’ a sostegno di Michele Conti

PISA – Il portavoce del  “Popolo Decide”, comitato di cittadini che si batte da anni per il referendum sulla costruzione della 2ª moschea a Porta a Lucca (voluta dal PD), Manuel Laurora si candida da indipendente nella Lega di Matteo Salvini e in sostegno di Michele Conti sindaco.

“Difendo con orgoglio quanto abbiamo fatto fin’ora sul territorio. Abbiamo perfino vinto il ricorso in Tribunale, il quale ha sancito che l’iter referendario doveva proseguire. Abbiamo difeso la partecipazione, eppure hanno negato il voto referendario ai cittadini. Visto che l’amministrazione uscente è stata completamente sorda (anche su questo fronte), credo sia arrivato il momento di dover difendere gli strumenti partecipativi in Consiglio comunale e in giunta. Sia la Lega di Salvini che il candidato a sindaco Michele Conti, sostenuto da tutto il centrodestra, apprezzano e sostengono quanto fatto dal nostro comitato e ritengono l’area di Porta a Lucca (fra via Chiarugi e via del Brennero), non idonea (anche urbanisticamente), e sono contrari alla costruzione della 2ª moschea. Oltretutto l’amministrazione uscente non ha mai fatto (sin dal 2013), nessuna assemblea pubblica e non ha informato neanche i suoi elettori che il programma di centrosinistra prevedeva tale costruzione, nessun confronto, nessun ascolto, nessuna partecipazione al progetto. Infatti la cittadinanza è delusa e amareggiata per questa vicenda, perché i cittadini avevano il sacrosanto diritto di conoscere integralmente il programma elettorale e di potersi esprimere in merito alla costruzione’. Ora è arrivato il momento di difendere in ogni sede gli strumenti partecipativi, di difendere la voce dei circa 2.700 residenti che avevano firmato già due anni fa (agosto 2016), per il referendum, e che si sono visti privare di un legittimo diritto dovere, il voto. Per queste ragioni mi è stata proposta dal Sindaco di Cascina Susanna Ceccardi e dal segretario comunale di Pisa, On. Edoardo Ziello, la candidatura aconsigliere comunale, proprio in qualità di portavoce del comitato ‘Il Popolo decide’. E il nostro comitato ha accolto positivamente questo invito. Quindi sono a chiedere ai cittadini di continuare ad avere fiducia nel nostro percorso e di punire elettoralmente chi ha tradito gli elettori. Con il centrosinistra la costruzione della 2ª moschea sarà una priorità, con la Lega e Michele Conti la priorità sarà il decoro, la sicurezza e la partecipazione. Per questo dico che domenica 10 giugno sarà ancora più importante andare a votare, sarà un vero “referendum day” per la nostra città”. 

By