Manutenzioni, si parte dal litorale con il rifacimento di marciapiedi e asfalti a Tirrenia e Calambrone

TIRRENIA – Ripartono i lavori di manutenzione dopo lo stop dovuto all’emergenza Coronavirus e iniziano dal litorale, con interventi di manutenzione per riqualificare marciapiedi e asfalti di Tirrenia e Calambrone. Sono in corso in questi giorni i lavori di rifacimento dei marciapiedi a Tirrenia, partiti da via degli Oleandri, via dei Salici e via delle Ortensie, dove gli operai della ditta Toni hanno già iniziato a rimuovere i vecchi marciapiedi ormai completamente sconnessi e a rifare di sana pianta i nuovi marciapiedi in asfalto, con nuovo cordolo.

A seguire da lunedì 4 maggio il cantiere eseguito dalla ditta Cobesco si sposterà in via delle Viole e sull’altro lato di via degli Oleandri, da via delle Viole a via Pisorno, in modo da completare l’intera via. Tutte le strade in cui vengono rifatti i marciapiedi saranno poi interamente riasfaltate.

Sempre lunedì parte anche il cantiere a Calambrone, dove l’intervento riguarderà il rifacimento del marciapiede di via del Tirreno lato terra, tra il piazzale della Stella Maris e via dei Tulipani, per la lunghezza di 1 km. In questo caso il marciapiede sarà realizzato con mattonelle autobloccanti, seguendo la stessa tipologia di pavimentazione presente sul marciapiede lato mare. L’intervento complessivo di rifacimento dei marciapiedi e degli asfalti prevede un investimento di circa 530 mila euro.

Oltre ai cantieri che ridisegneranno l’aspetto di alcuni tratti del litorale, come quelli in piazza Baleari, in piazza Belvedere, lungo la pista ciclabile del litorale e per la realizzazione della Ciclopista del Trammino – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa – sono partiti anche i lavori per riqualificare marciapiedi e asfalti di Tirrenia e Calambrone. L’obiettivo che ci siamo posti è quello di far trovare il litorale pronto per la ripartenza, non appena sarà consentita. Abbiamo cercato di approfittare di questo momento in cui le strade sono libere dal traffico per far partire i lavori in una zona della città che sarà tra le prime a ripartire, con l’inizio della stagione estiva. Nonostante le difficoltà del momento, non abbiamo rinunciato ad investire sul litorale, dando il via a molti cantieri importanti, che inizieranno, poco alla volta, a cambiare il volto di Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone, già a partire da questa estate. Un’azione che mira colmare anni e anni di immobilismo su questa parte della città, che a nostro avviso merita invece attenzione, ancor di più in questa fase di crisi economica, in cui dobbiamo riuscire ad attirare turismo locale ed interno.

By