Marcello Masini: “Vogliamo una San Giuliano diversa da quella attuale”

SAN GIULIANO TERME – “Una San Giuliano a misura di cittadino con la ripresa di alcune attività che hanno cessato e l’aumento dell’indotto intorno al paese. Attualmente tutto questo manca, la comunità si e’ parecchio adagiata ma si lamenta e’ stanca di questa situazione“, questo e’ in breve il pensiero di Marcello Masini, uno dei soci fondatori de “Il Comune tra la gente” la neonata associazione nata poche settimane fa per ascoltare e risolvere alcuni problemi del comune di San Giuliano Terme.

“Nei prossimi giorni presenteremo il nostro programma elettorale con i vari punti – dice Masini – vogliamo una San Giuliano diversa da quella attuale. Come Associazione vogliamo far presente che il capoluogo e le 43 frazioni versano in un degrado da terzo mondo. Abbiamo continuamente rifiuti nelle strade, la stazione di San Giuliano Terme, di Ripafratta e Rigoli, sono pericolosissime se frequentate a buio inoltrato. Basta vedere le foto che i cittadini postano su Facebook e desidererei che molti di loro si facessero avanti con i loro problemi collaborando con noi.

 

PARTERRE E BARACCHINA NEL NOSTRO PROGRAMMA. Come lista civica e come candidato a Sindaco ci impegneremo fino ad ora ad ascoltare le problematiche delle persone. Chi mi conosce sa che io le cose le porterò in fondo. Intanto io per San Giuliano Terme – prosegue Masini – luogo dove abito e svolgo il mio lavoro come medico di famiglia, ristrutturerò il Parterre ormai declassato a fogna ed ogni tipo di rifiuti rifacendo le aiuole, impegnando li personale per la manutenzione e cercando di far riaprire la “Baracchina”, il ristorante che da Luglio ha chiuso i battenti”.

APERTURE NEGOZI ALLE PISCINE E UN CENTRO DIURNO PER ANZIANI. “Servono dei servizi igienici ai campi sportivi e alle piscine poiche’ specialmente d’estate e’ frequentata da circa 500-600 persone al giorno. Nel nostro programma di governo di San Giuliano Terme c’e’ il progetto di un Bar Pizzeria da far nascere in quella zona, oltreché di favorire l’apertura di nuovi negozi collegata all’ottica futura di una nuova apertura dell’Hotel Granduca dal parte del Sig. Bulgarella. Noi siamo aperti al dialogo con tutti gli imprenditori della zona. A me piacerebbe anche aprire nel nostro comune una residenza diurna per anziani. Il compito non e’ dei più semplici ma noi ci proveremo intavolando rapporti costruttivi lontano dalle logiche di partito con tutti gli impreditori pisani. Cambiare si può, cambiare si deve”, conclude Marcello Masini.

LAVORI DI ASFALTATURA. “Apprendiamo con piacere che il Sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio ha Iniziato i lavori di asfaltatura con un tipo di cemento particolare del piazzale antistante la zona dove viene organizzata ogni anno l’Agrifiera di Pontasserchio, ma vorremmo far notare a tutti i cittadini del Comune che tutte le opere e gli interventi di miglioramento delle infrastrutture e della viabilità vengono effettuati dal Sindaco guarda caso dove lui ed il Pd hanno preso più voti e cioè Pontasserchio e Metato. Noi quando governeremo San Giuliano penseremo a tutte quante le frazioni a differenza di quello che il primo cittadino sta facendo oggi. I cittadini già da un po’ iniziano ad accorgersene”, conclude Marcello Masini.

 

 

By