Marco Criaco, centrocampista del Cosenza a Pisanews: “Il Tuttocuoio non si farà trovare impreparato, ma noi vogliamo vincere”

PISA – Riguardo alla partita fra Cosenza e Tuttocuoio che si giochera’ domenica allo Stadio “San Vito” della citta’ calabrese, abbiamo voluto sentire in merito il parere di un perno del centrocampo della compagine cosentina Marco Criaco.

Ciao Marco,benvenuto su “Pisanews”, domenica esordite in casa col Tuttocuoio…..

“E sicuramente affronteremo questa gara per vincerla,bil Cosenza e’ una societa’ importante che rappresenta una piazza blasonata che merita di militare in categorie superiori. Ti posso dire che sicuramente il Tuttocuoio non verra’impreparato nell’affrontarci, noi, al momento, non siamo al completo e chi scenderà in campo dovra’ dare il massimo”

Tu sei un centrocampista, con quali caratteristiche?

“Sono un centrocampista offensivo. Con il 4-4-2 faccio l’esterno a destra, mentre invece col 4-3-3 faccio la mezzala indifferentemente a destra o sinistra”

Domenica, dopo il rischio di uno sciopero, i campionati di Lega Pro partiranno. Ritieni soddisfacenti le modifiche apportate al limite di eta’?

“Io come altri miei compagni, ero favorevole allo sciopero, pesche’ vi erano delle “regole”che non facevano giocare chi veramente meritava, auspico che queste modifiche portino a dei miglioramenti”

E questo campionato a cui partecipa il Cosenza come lo vedi?

“Un campionato tosto, con squadre che si sono attrezzate moltissimo perche’ ci sono otto retrocessioni ed e’ chiaro che ogni squadra cerca di evitarle. Noi partiamo per dire la nostra e puntare alla vetta, certo dovremo fare i conti con squadre forti come Casertana, Messina, Teramo, Ischia, Sorrento”.

20130831-145440.jpg

By