Marco Pallini, dal ciclismo al Pisa per la seconda volta. Sarà il medico della Prima Squadra

PISA – Dal ciclismo al calcio per la seconda volta e ancora una volta per il Pisa. Marco Pallini lascia l’avventura delle due ruote (ha partecipato al Giro d’Italia con la Columbia) come medico per dedicarsi ai colori nerazzurri per cercare di riportarli in alto, lui che partecipò alla promozione in serie B con Braglia e sfiorò addirittura la serie A con Gian Piero Ventura.

Il tutto sotto la regia di Gianluca Petrachi, attuale Ds del Torino, che nell’estate del 2006 lo strappò al ciclismo all’Amica Chips Knauff. Fu la prima avventura in assoluto nel calcio per Pallini che fino a quel momento aveva lavorato come medico nelle squadre più blasonate del ciclismo. Dal 1994 al 2006 e’ passato dalla Jolly Componibili, al Mercatone-Saeco,dieci anni alla Saeco, tre alla Lampre, e uno alla Tinkoff. Una vita nel ciclismo. Sotto le sue cure sono passati molti campioni delle due ruote: Savoldelli, Cipollini, Cunego, Gotti, Astarloa, ma soprattutto Alberto Contador nella sua esperienza all’Astana, società kazaka, dove fu chiamato proprio alla fine della sua prima esperienza calcistica all’ombra della Torre, che coincise con l’eliminazione dei nerazzurri dai play – off nel doppio confronto con il Lecce della stagione 2007-08. Da li tutto si sgretolò. Via Covarelli, via Petrachi, colui che l’aveva voluto a Pisa. Molti pezzi si persero per strada.

20140710-002417.jpg

IL DOTT. MARCO PALLINI TORNA MEDICO DELLA PRIMA SQUADRA

Uno di questi fu proprio Marco Pallini, pisano doc della zona di Don Bosco, che a 51 anni si rimette in gioco ritrovando il suo amico Piero Braglia. “E’ il miglior allenatore che abbia mai conosciuto”, ci disse Pallini qualche anno fa. Questa la risposta del tecnico grossetano: “Pallini è uno dei medici più preparati che ci sono nel calcio”. Le strade dunque non potevano che unirsi di nuovo, per un avventura che tutti speriamo, sia ancora vincente.

By