Warning: fopen(/var/www/new.pisanews.net/wp-content/uploads/wp-file-manager-pro/fm_backup/index.php): failed to open stream: Permission denied in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 60

Warning: fclose() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 61
Mariano Stendardo,doppio ex di Pisa e Grosseto in esclusiva a Pisanews:"A Benevento ho visto un Pisa forte che puo' giocarsi la vittoria finale" - PISANEWS

Mariano Stendardo,doppio ex di Pisa e Grosseto in esclusiva a Pisanews:”A Benevento ho visto un Pisa forte che puo’ giocarsi la vittoria finale”

PISA – A poche ore dalla gara contro il Grosseto continua la carrellata di doppi ex, che hanno vestito sia la maglia nerazzurra che quella dei torelli maremmani. E’ la volta dunque del difensore Mariano Stendardo, che arrivo’ a Pisa nel gennaio 2011 via Genoa.

Mariano Stendardo e’ nato il 2 maggio 1983 a Napoli alto cm.1,89 per 72 kg di peso, fratello di Guglielmo Stendardo, che milita attualmente nell’Atalanta di mister Stefano Colantuono.

Ciao Mariano benvenuto a Pisanews. Che cosa stai facendo attualmente?

“Gioco a Savoia in serie D, siamo primi in classifica, sperando di rimanerci fino alla fine”.

Sabato prossimo ci sarà Pisa – Grosseto. Tu hai giocato in ambedue le piazze. Che derby sarà secondo te?

“Sicuramente sara’ un bel derby, molto sentito, spero in una bella partita”

Sei stato a Pisa per un anno. Che cosa ricordi di quel periodo?

“Sono stati mesi difficoltosi….venivo da 6 mesi di inattività’ nel Genoa, non avevo svolto nemmeno il ritiro estivo. Diciamo che non ho avuto la possibilità’ di esprimere le mie qualità’ pienamente”.

Sei rimasto in contatto con qualche compagno di quel periodo?

“Sinceramente no, perché’ essendo arrivato solo a gennaio non ho avuto modo di legarmi a qualcuno in particolare, se non a Marco Carparelli, mio compagno gia’ a Cremona e Grosseto”.

Hai avuto modo di seguire il Pisa attuale e che idea ti sei fatto della squadra nerazzurra?

“Ho seguito la partita con il Benevento e sinceramente ho visto una squadra forte e quadrata che puo’ giocarsi la vittoria finale”

Come vedi la squadra del Grosseto?

“Nonostante le difficolta’ iniziali, credo che il Grosseto sia comunque una buona squadra anche se dopo tanti anni di serie B non e’ facile calarsi nella mentalita’ giusta, ma con l’arrivo di Mister Cuoghi credo che la situazione sia notevolmente migliorata”.

Quali squadre vedi favorite nel girone B?

“Credo che Pisa, Catanzaro e Frosinone abbiano qualcosa in piu’ ma ci sono tantissime squadre di blasone che alla fine potrebbero fare la differenza”.

Come giudichi la regola dell’età media con le ultime modifiche apportate a poche ore dall’inizio del torneo?

“Sono fortemente contrario dalla regola dell’eta’ media e credo che si stanno illudendo tanti ragazzi che tra qualche anno non giocheranno più a calcio, penalizzando, invece,giocatori di livello e di esperienza che per tanti anni hanno fatto professionismo”.

Quali progetti hai per la tua vita calcistica?

“Ancora non ho deciso cosa sara’ del mio futuro dopo il calcio, anche perche’attualmente lo vedo molto lontano. Ho 30 anni ma vorrei giocare almeno altri sette anni e portare il Savoia ed i suoi tifosi nelle categorie che gli competono ed adesso sono concrentrato su questo importante obiettivo”.

SOTTO MARIANO STENDARDO CON LA MAGLIA DELLA TERNANA

20131114-200035.jpg

By