Marina Dance Parade: il 14 Luglio al Porto di Pisa approda l’evento musicale dell’Estate Pisana

PISA – Si presenta come la grande novità dell’estate pisana 2017. MDP l’acronimo di Marina Dance Parade, il free musica festival “in onda” letteralmente il prossimo 14 luglio sulle frequenze dello scenario incantevole rappresentato dal Porto di Marina di Pisa. Da una intuizione di Alessandro Trolese, il Marina Dance Parade porterà sulla costa pisana una “orchestra” di cinquanta Dj provenienti da tutta Europa, trasformando il Porto di Pisa in un grande dancefloor, con Dj sulle barche, aperitivi e street food in banchina, e tutta l’energia della musica house, techno e commerciale.

L’evento tutto ritmo e divertimento, costruito per rivivere le emozioni della dance music made in Italy, organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa e il supporto straordinario dei molti sponsor, si ispira e prende a modello la Molo Street Parade di Rimini, la kermesse internazionale che ospita Dj a bordo dei pescherecci ancorati in riviera.
Parla “di evento nuovo, mai visto sul nostro litorale” la presidente di ConfcommercioPisa Federica Grassini con l’augurio che si tratti “dell’inizio di un percorso che alzi il livello rispetto all’offerta attuale”. Per Simone Tempesti, Ad del Porto di Pisa “c’è la volontà che questa serata non passi inosservata, ma che faccia storia e che si possa replicare in futuro accrescendola e migliorandola ulteriormente”.
“E’ da novembre che pensiamo a questo evento” – conferma Alessandro Trolese, presidente del Centro storico di ConfcommercioPisa – “con l’obiettivo di creare un festival della musica con artisti di livello nazionale come Ricky Le Roy, Joy Kitikonti e Luca Pechino, artisti tra i più amati nei club di tendenza di tutta la penisola. Si parte alle ore 18 e si prosegue con il divertimento e la musica fino all’una di notte. L’evento è per tutti e l’ingresso è gratuito”. “Ci sono tutte le premesse per una serata stupenda, con grandi numeri” – questo il pensiero dell’Assessore del comune di Pisa Andrea Serfogli – “che rappresenta anche un ritorno ad una vocazione di intrattenimento musicale e di ballo di Marina e Tirrenia, vocazione che va recuperata per rendere il nostro litorale molto più attrattivo”. “C’è bisogno di eventi e iniziative di questa portata” – commenta così Fabrizio Fontani, presidente di ConfLitorale ConfcommercioPisa . “tanto più all’interno di un gioiello del nostro litorale come il Porto di Pisa, che vogliamo aiutare a crescere sempre di più”.
Esprime grande soddisfazione il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli: “Se ripenso a tutto quello che abbiamo fatto in questi ultimi 10 anni per arrivare a questa serata, mattoncino dopo mattoncino, non posso che provare grande gioia nell’essere alla vigilia di un grande evento che coinvolgerà qualche migliaio di persone, promuovendo nel migliore dei modi il litorale pisano”.
“Per quella serata” – informa Andrea Zavanella presidente del CTT – “sarà garantito un trasporto di servizio pubblico aggiuntivo personalizzato, con una navetta che partirà dai Lungarni alle 19 direzione Marina di Pisa e continuerà avanti e indietro fino alle 2 di notte”.
Spazio alla solidarietà con l’iniziativa “Illumina la ricerca”, visto che nel corso della serata saranno distribuiti 1.000 braccialetti fluorescenti per una raccolta fondi a sostegno delle iniziative di AVIS, AGBALT e ADMO.
Il Marina Dance Parade, che si presenta come l’unica vera serata mixata solo in vinile con dischi ’90 style, coinvolgerà tutta la zona del Porto di Pisa, due grandi palchi centrali, consolle musicali sopra le barche, cena di gala, truckfood, postazioni bar.
Impossibile menzionare tutti gli artisti che vedremo all’opera alla Marina Dance Parade: la voce internazionale di Adriana Hamilton, la musica ricercata e di tendenza dei Venere Soundsystem, l’alchimia di stili e tecniche differenti dei Dj 2ME, il sound balearico di Riko, l’energia dei ZoostaffEventi, il leader del popolo della Notte Leo Degas, la voce inconfondibile di Niki Thevoice e moltissimi altri.
Inserita all’interno del cartellone di Marenia Non solo Mare, l’organizzazione è a cura di Confcommercio Pisa, i partner Porto di Pisa, Sindacato Italiano Balneari (SIB), Sindacato italiano Locali da Ballo (SILB), gli sponsor La Cittadella, D-Future, Intergomma Service 4, Carrozzeria Premium, Gambassi, Casarosa Ida, Gt Auto, Francesco Martinelli Immobiliarista, CIS, Omnia Serramenti, Società Recapiti Ferrari, Motorteam, Grimaldi Immobiliare, Bertolini Assicurazioni, Dall’Ape alla Zebra, Ready srl, Centro Commerciale Pisanova, Doctor Glass, Pharmanutra, Clorophylla Veg&Bio, Lattanzi Group.

By