Marina di Pisa, donati 50 pacchi alle famiglie bisognose

PISA – Solidarietà dal territorio al territorio. «Abbiamo deciso di utilizzare una parte dei proventi della Sagra del Pesce per aiutare ha bisogno – così Massimo Giaconi, presidente dell’associazione Palmerino Country Sound che ogni estate per due settimane organizza la manifestazione a Marina – così abbiamo acquistato 50 pacchi alimentari che doniamo oggi alla Pubblica Assistenza del Litorale Pisano».

Nel sacchetto sono contenuti fagioli, pomodori pelati, conserve, pasta, latte uht e tanto altro. «Ringraziamo di questo dono che tramite il nostro banco alimentare distribuiamo alle famiglie bisognose – commenta il presidente della Palp Aldo Cavalli – aiutiamo 300 persone nel territorio di Marina, San Piero a Grado e Tirrenia. Dopo la crisi sono aumentati gli italiani che si rivolgono a noi: giovani coppie, single, esodati, Tante le persone che ci chiedono una mano anche solo per un breve periodo prima di rimettersi in carreggiata». Il banco alimentare della Palp si sostiene con le donazioni, con il mercatino del baratto che si svolge ogni terza domenica del mese a Marina e con le raccolte straordinarie nei supermercati

«Quello di oggi è un gesto importante, una solidarietà che parte dal territorio e ritorna al territorio – commenta Sandra Capuzzi, assessore al sociale del Comune di Pisa e presidente della Società della Salute – un’iniziativa che si inserisce in un sistema di sostegno e aiuto per uscire dalla crisi che mette insieme istituzioni, associazioni, singoli cittadini»

By