Marina di Pisa. Maurizio Nerini: “Lo scivolo fa acqua”

PISA – Il mese scorso gli eventi meteorologici a Marina di Pisa hanno evidenziato un problema al nuovo scivolo per le imbarcazioni costruito nell’angolo nord della Piazza Baleari che,di fatto è una via aperta all’acqua di mare che arriva ad allagare non solo la prospiciente piazza, ma anche la Via Maiorca creando non pochi disagi.

Ho fatto quindi una interrogazione evidenziando come la costruzione del manufatto, del 2014, sembrerebbe essere addirittura non fruibile per l’alaggio delle imbarcazioni sia per lo scarso fondale in quel luogo che per la pendenza non sia adatta alla funzione da ricoprire e chiedendo al Sindaco quali fossero le azioni che si vogliono mettere in atto per ovviare al problema. L’interrogazione ha trovato in questi giorni risposta da parte dell’Assessore Serfogli dalla quale evinciamo che la Provincia aveva in carico i lavori relativi alla messa in opera dello scivolo e che ora la competenza è della Regione per il cambiamento dovuto alla risoluzione delle Province.

Nella relazione l’Ing. Patrizia Chirizzi della Direzione Lavori Pubblici ci dice che lo scivolo, collaudato in data 14 aprile 2015, è funzionante e funzionale per la nautica, peccato che per sua stessa ammissione, con le mareggiate butti fuori acqua salta, che hanno previsto “una barriera antiallagamento, smontabile e rimontabile, da posizionare davanti al varco che attualmente è in fase di perfezionamento…. conservata presso il magazzino provinciale di Pisa”

Il problema è che non è ancora stato individuato il soggetto gestore, cioè chi fisicamente dovrebbe installare la barriera quando scatta l’allarme mareggiate e non si capisce ancora cosa si attenda.

Nel frattempo l’ultimo evento meteorologico ha riportato alla luce il vecchio scivolo che era stato sepolto sotto la ghiaia senza prevederne l’abbattimento. Le province se ne vanno e i problemi restano…quanto ancora dobbiamo sopportare?

Fonte: Maurizio Nerini Consigliere Comunale Capogruppo di Noi Adesso Pis@

By